16 agosto 2018 - 2:42 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Andrea Pozzo Exxx…Polzive!!! Il sindaco di Pasian di Prato (Ud) eletto presidente dell’autorità unica dei servizi idrici; un anno da guinness dei primati per gli amministratori del comune

E’ questa (insieme con gli altri sindaci o ex) la Forza Italia che piace agli elettori friulani.

E’ terminata poco fa a Udine, presso la sala Ajace, l’assemblea dei sindaci e dei rappresentanti delegati dei comuni che compongono l’AUSIR Friuli Centrale, la nuova autorità unica per i servizi idrici e i rifiuti. Oltre un centinaio di comuni.

Al termine della discussione è stato eletto presidente, a larghissima maggioranza, il sindaco di Pasian di Prato, Andrea Pozzo. E’ l’anno d’oro del comune incastrato fra Udine, capoluogo del Friuli, e la periferia friulana, un osservatorio accademico di attenta amministrazione: il bene comune.

Per coloro che si sono occupati di amministrazione in quel comune, gli ultimi mesi sono stati da Champions, per rapidità di esecuzione e per efficienza di uomini e relazioni. Udine, per ora, resta di stucco, ecco la teoria:

Inaugurazione centro direzionale della Sereni Orizzonti; avvio dello studio per la realizzazione della prima arena naturale a ridosso del parco del Cormòr; inaugurazione della prima base per il servizio medico di emergenza con elicotteri (HEMS); il vice sindaco Tosolini viene eletto in consiglio regionale, l’assessore Del Forno, subentrato al neo consigliere, viene eletto rappresentante dei comuni nel consiglio dei delegati del Cafc, successivamente, lo stesso Del Forno, entra far parte della segreteria particolare dell’assessore regionale Barbara Zilli. L’elezione del sindaco Andrea Pozzo a presidente dell’Autorità avvenuta stasera, va ad arricchire un guinness dei primati irripetibile per il comune che, in fatto di attività amministrativa, è punto di riferimento centrale per l’ambito del Friuli storico.

Related posts