23 Agosto 2019 - 12:27 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

CapitolatoZavattaro Exxx…Polzive!!! PiattoRiccoNonMiFicco: I lati oscuri del manager della Maiella precipitato in Friuli, prorogati i termini di ben tre gare milionarie: “Errori materiali e mutati interessi…”. Gli operatori, disorientati per troppa confusione, chiedono l’annullamento dei procedimenti: servizio ristoro mediante distributori automatici; servizi lavanderia; smaltimento rifiuti speciali. Valore complessivo circa 300 milioni di euri. Perché lo paghiamo?

 

3 gare, 3 proroghe. Operatori confusi, infuriati e disorientati; stando così le cose e l’altissimo livello di incertezze, chiedono l’annullamento delle procedure e l’avvio di nuovi procedimenti. I vertici dell’azienda proponente, l’ARCS, costano a pantalone regionale circa 500mila euri/anno. Il solo Zavattaro ne intasca 190 mila. Perché dobbiamo pagarli?

Bufera pasquale all’ARCS di via Pozzuolo Udine, sede della spaziale azienda centralizzata della sanità regionale del Friuli Venezia Giulia. La novità in campo sanitario del dopo Serracchiani, era stata presentata da Riccardi e Fedriga con effetti speciali da Campionato Mondiale; risparmi ed efficenza. Ad oggi né l’uno né l’altra. Anzi.

L’Azienda Regionale di Coordinamento per la Salute (ARCS), fa acqua da tutte le parti. Zavattaro, il manager abruzzese (190mila euri/anno) scelto da uno dei “saggi”, rimbalza da un’offerta a un’altra. Dopo aver prorogato i termini della gara per l’affidamento del servizio di smaltimento di rifiuti speciali (importo del valore di oltre 100milioni di euri), prorogato il termine della gara per l’affidamento in concessione del servizio di ristoro mediante distributori automatici, viene prorogata ULTERIORMENTE anche la “GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI LAVANOLO INTEGRATO, PROROGA DEI TERMINI DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE…” Si va a Luglio.

Dopo tutte queste proroghe, causate da errori materiali e mutati interessi, gli operatori interessati chiedono al super manager della Maiella, di annullare tutte le procedure di gara in corso ed elaborare nuovi procedimenti.

Sanità infetta, regione malata. CupolaZavattaro domiciliata in via Pozzuolo a Udine e composta da 4 super dirigenti compreso Cannas, costo a Pantalone friulano circa 500mila euri/anno.

Related posts