16 Ottobre 2019 - 5:34 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

FrancescoBrollo Exxx…Polzive!!! CapitomboloBis per la Lega in Carnia: Il sindaco di Tolmezzo rieletto presidente dell’Uti. Le valli umiliano Fedriga, Roberti e Bubisutti. Esclusivo. Il caso Lenna-Boschetti-Marsilio.

E’ stato eletto questa sera a Tolmezzo il nuovo presidente dell’Uti Carnia, Francesco Brollo. Una riconferma per il sindaco del capoluogo carnico e uno sbrego planetario per la Lega. Parte male il mandato della neo segretaria regionale Vannia Gava. Per la Lega si tratta di una sconfitta planetaria che fa il paio con quelle incassate in Europa  sulla scelta dei commissari. Europa chiama, Friuli risponde. Il capoluogo Carnico, dopo le tranvate che la Lega ha ricevuto alle amministrative, subisce quelle più dolorose dell’elezione del presidente dell’Unione Territoriale intercomunale, la riforma enti locali del Friuli VG concepita da Serracchiani-Panontin.

I luogoteneneti della Lega a Tolmezzo finiti nel trappolone disegnato da Marsilio, Boschetti e Marco Lenna. Un successo che ha annichilito gli esuberanti Mazzolini e Bubisutti, ambedue collezionisti di sconfitte incredibili. Solo 4 gli astenuti, segno che la maggioranza dei comuni della Carnia ha decisamente voltato le spalle all’azione politica di Fedriga, Gava, Bubisutti e Mazzolini.

Sulle prime, pareva che Luigi Cortolezzis, sindaco di Treppo-Ligosullo, potesse guadagnarsi la poltrona di presidente, ma per i burattinai della conca, il coté granitico, ruvido e lontano dai compromessi trasversali interpretati dal “compagno” Luigi, aveva consigliato i fenomeni a ripiegare sul più sicuro Brollo che ora dovrà compensare i grandi elettori con un posto in ufficio di presidenza. Ma questo è niente rispetto al terremoto che stasera ha colpito le valli della Carnia.

Related posts