25 settembre 2018 - 3:25 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Friuli Doc Exxx…Polzive!!! I furbetti degli uffici della Barbetti, ungere la catena: dopo il fotografo, spunta la ditta Abramo impianti elettrici, il paraguro monopolizza la sagra udinese; 47 mila euri; ecco come, esclusivo

E’ sufficente ungere, nella dose giusta e al momento giusto. Ecco l’esempio di come le aziende “amiche” godono di una particolare attenzione in certi uffici del comune di Udine e ricevono affidamenti chirurgicamente pilotati, la settimana scorsa scoppiò il caso del fotografo Scognamiglio “prescelto” per il servizio sulla notte bianca, oggi quello di Abramo impianti. Maggioranza spaesata.

Questo è il rombante caso della ditta Abramo impianti, puntualmente affidataria della realizzazione degli impianti elettrici per Friuli Doc, ogni anno la stessa ditta, nessuno come loro: appalto da 47mila euri, anche la prossima edizione sarà alimentata Abramo.

I Monty Python di Fontanini non hanno mai accarezzato l’idea nemmeno lontanamente di prevedere una rotazione del personale che riveste ruoli di responsabilità nei rispettivi uffici. La maggioranza di centrodestra che amministra (si fa per dire) Udine è soffocata dal sottogoverno che mette in riga sindaco e assessori: l’esempio della dirigente Croppo, il sindaco che ignorava il sistema AURA, la proroga da 25 mila euri a Zero Tolerance, l’affidamento a Fiorella Honsell, il fotografo-amico incaricato per il servizio sulla notte bianca, dimostrano una totale incompetenza dei comici nel gestire palazzo D’Aronco. L’ultima spernacchiata in ordine di tempo viene rivolta ai comici dalla responsabile dell’unità organizzativa che si occupa di tutte le edizioni di Friuli Doc, tale Simona-maestra-Barbetti (D1 con concorso interno paraculato da Chiara Gallo).

Come fare per assegnare alla ditta Abramo impianti i lavori di assistenza degli impianti elettrici per un importo di 47mila euri?

Presto detto: si indice una procedura telematica sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione tramite una semplice richiesta d’offerta per il servizio di realizzazione e assistenza degli impianti elettrici, si invitano alcune ditte compiacenti che sanno di essere solo “spettatrici”, in genere 5.

Poiché, ne giungono solo due, il gioco è fatto: “Rilevato che sono pervenute due offerte e quella con il prezzo più basso risulta essere quella della ditta ABRAMO IMPIANTI SRL P.IVA 02363360302 con sede a Udine (UD) in Via Marsala n. 180/14; perciò il servizio di progettazione, realizzazione e assistenza degli impianti elettrici temporanei in occasione della edizione FRIULI DOC 2018 viene affidato alla ditta ABRAMO IMPIANTI SRL P.IVA 02363360302 con sede a Udine (UD) in Via Marsala n. 180/14; l’impegno complessivo di spesa è fissato in euro 47.580,00 (IVA inclusa).

Related posts