27 aprile 2018 - 2:57 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Gelmini Exxx…Polzive!!! La bonazza capogruppo battezza a Udine il partito unico del centrodestra; Fedriga fissa il metodo di scelta dell’esecutivo regionale in caso di vittoria

Oggi il sole scampanava sopra Udine per la matinée d’autore politico andata in scena all’ora di pranzo sul terrazzo del Mocambo, quarto piano di palazzo Antivari chez Gallerini. Erano attesi l’instancabile leader della Lega Massimiliano Fedriga e la bonazza capogruppo di Forza Italia, la lombarda Mariastella Gelmini che ha ammesso la vivacità di Salvini-Fedriga rispetto all’old style di Silvio Berlusconi.

A domanda precisa sul perché alle politiche in Friuli Forza Italia sia andata così male, lei risponde: “Salvini è stato bravissimo a presentarsi dappertutto, una campagna elettorale intensa che ha dato i suoi frutti, Berlusconi – aggiunge Gelmini – non ha dedicato molto tempo alla campagna elettorale perché incandidabile”.

Altra domanda: Perché Forza Italia ha ceduto alla Lega sia il candidato sindaco di Udine che quello di presidente della regione? Risposta della capogruppo alla camera: “Nello spirito più coerente della coalizione abbiamo fatto una scelta sulle persone, che sono le migliori in campo, inoltre va ringraziato il consigliere regionale Riccardi che ha fatto un passo indietro”. Il passaggio è da Champions e rivela la solidità lombarda tra Gelmini e Salvini proiettata verso il partito unico del centrodestra; come sarebbe a dire che Gelmini è soddisfatta di Riccardi perché ha fatto un passo indietro?

Procedamus sul Friuli, col botto di Fedriga:

Il candidato presidente Fvg disegna il suo progetto di governo a Trieste: “In caso di vittoria non avrò in giunta assessori-consiglieri, se un consigliere eletto volesse fare l’assessore, dovrà dimettersi, in quanto alla vice presidenza – conclude Fedriga – sarà Forza Italia a fare il nome, posso assicurare che per quanto mi riguarda, Riccardi è il nome giusto”. E’ pomeriggio, la bonazza lombarda è già rientrata (in auto), Fedriga invece prosegue il suo tour come un rullo compressore, ogni angolo del Friuli è accarezzato. Nemmeno il tempo di seguire il derby di basket di domani a Trieste all’Alma Arena fra gli udinesi della GSA e l’Alma Trieste. Ore 18. 

Related posts