23 Agosto 2019 - 12:24 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Invasione a Dignano (Ud) Exxx…Polzive!!! Centrodestra sempre più tragico: Il candidato sindaco delegato all’assistenza sociale agevola l’arrivo di 8 pakistani nella piccola frazione di Bonzicco, 190 abitanti. Allarme sociale. Il giallo della telefonata del Prefetto che il candidato nega.

La Prefettura di Udine, prima dell’invio degli 8 pakistani a Bonzicco, aveva informato gli amministratori del comune di Dignano. Gli extra comunitari sono arrivati in paese giovedì scorso accompagnati dal personale dell’associazione convenzionata con la Prefettura di Udine. Procedamus.

Invasione di pakistani a Bonzicco (Ud), piccina frazione (190 abitanti) del comune di Dignano interessato al voto del 26 maggio. La maggioranza di centrodestra che guida l’amministrazione in riva al Tagliamento, composta da alcuni eredi del Codardo (Fratelli d’Italia del trombato Turridano) e dai BenitoRemix (ForzaTragica, Bisaro), chiede spiegazioni al Prefetto sull’invasione di otto Pakistani a Bonzicco.

I teorici del “Prima Gli Italiani” in totale confusione; malgrado le ossessionanti e inutili presenze di esponenti di vertice regionali a Dignano, non sanno come fare per giustificare l’improvvisa invasione di una decina di migrantes.

L’assessore inutile (qui abbondantemente dimostrato), all’assistenza sociale è il candidato sindaco Filippo Bisaro.

L’assessore alla vigilanza urbana è il candidato consigliere della Lista “BidoniPerLaGente” e componente del CDA della comunità collinare, Turridano.

La  piccola comunità della frazione di Bonzicco stravolta a causa dell’ignavia degli amministratori di centrodestra che ora fanno finta di stupirsi per l’arrivo dei clandestini. Gli annunci e le repliche di queste ore servono solo a mascherare la figura di merda mondiale che i BenitoRemix hanno fatto di fronte ai cittadini.

Il Prefetto, giustamente, non li degnerà nemmeno di una telefonata. Il fenomeno della migrazione si anticipa, non si subisce. 

Per questi motivi e sul tema dell’immigrazione, la Lista il Ponte per Leonarduzzi sindaco, ha organizzato un incontro pubblico per mercoledì 15 maggio alle ore 20 nel Ristorante “L’ombelico di bacco” di Bonzicco. Fanali accesi, tutti attesi.

Related posts