18 novembre 2018 - 12:00 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Lezioni ai trombati: dopo le batoste elettorali, la Merkel si dimette dalla guida del partito CDU.

La Merkel ha annunciato che intende lasciare la presidenza dell’Unione cristiano-democratica per favorire un rinnovamento del partito. Non solo, la cancelliera ha annunciato di fatto il suo lungo addio alla politica, dicendo che intende rimanere alla guida del governo fino alla scadenza naturale del mandato nel 2021, ma che dopo non si ricandiderà né alla cancelleria, né al Bundestag e che non cercherà mai più un incarico politico, né in Germania né in Europa. Tuttavia, rinunciando alla sedia CDU aumenterà la pressione affinché lei si dimetta da cancelliere prima che termini il mandato

In una drammatica conferenza stampa, Merkel si è assunta la piena responsabilità della sconfitta elettorale, riconoscendo che il suo governo ha perso credibilità: “L’immagine offerta dalla coalizione è inaccettabile”, ha ammesso Merkel riferendosi alle continue liti e polemiche che hanno diviso la Grosse Koalition negli ultimi mesi. La Merkel aveva assunto l’incarico della CDU 18 anni fa.

Related posts