25 Giugno 2019 - 9:52 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

LignanoCorrotta Exxx…Polzive!!! Laguna infetta Regione marcia. Chi è il dirigente che fa perdere il sonno alla giunta Fanotto? Esclusivo. Altissimo il rischio di commissariamento. Festa della Repubblica nel fango.

Chi è Giuseppe Paolo Lusin, il dirigente tecnico “fiduciario” del sindaco Fanotto assunto a fine 2015 che rischia di far cadere l’amministrazione di Lignano Sabbiadoro? Come si evince dal suo curriculum vitae, l’architetto ha compiuto una paraculata carriera, prima all’ombra del PSI e dopo del Pd. Il “facilitatore” dell’infezione lagunare si mette in luce alla fine del secolo scorso.

Nel maggio del 1990, venne eletto consigliere comunale in quota Partito Socialista, corrente Craxi, sindaco Travanut. Si distinse per la sua disinvolta padronanza dell’aula e divenne capogruppo di maggioranza. Rimase in carica fino al 1993, quando il comune della bassa venne commissariato (…). In precedenza, colui che sta facendo perdere il sonno alla maggioranza della stazione balneare più famosa d’Italia, aveva lavorato dal 1985 al 1987 nella cooperativa tecnici democratici (aderente alla Legacoop); i vertici lo avevano assunto come geometra di VI livello nel comune di Ronchi dei Legionari. Nel 1999 si trasferisce a San Canzian d’Isonzo, dove, grazie a un concorso interno, sale di livello diventando istruttore direttivo tecnico e responsabile di Posizione Organizzativa dell’ufficio tecnico.

Nel 2009, dopo essersi laureato in architettura, scende sull’Adriatico e approda nel Comune di Muggia (Sindaco Nesladek) diventando responsabile dell’ufficio ambiente. Nel 2015, col magheggio elaborato dal sindaco Fanotto e senza concorso (ex articolo 110 fiduciario e “di risulta”), assume la dirigenza dell’area tecnica dei lavori pubblici di Lignano Sabbiadoro, comune governato dall’attuale sindaco sostenuto da una coalizione di civici di centro sinistra: da notare che l’assessore di riferimento di Lusin è Paolo Cjubei, storico esponente del PCI/PD lignanese, ri-eletto in consiglio nel 2017 assieme alla “trinariciuta” Anna Maria Beninati (quella che si batte per avere una comunità di minori stranieri a Lignano).

La storia è questa, Lignano Infetta, regione Marcia. Balla la giunta Fanotto che rischia il commissariamento con conseguente figura di merda adriatica a pochi giorni dalla festa della Repubblica, Turisti Storditi.

Related posts