25 Giugno 2019 - 9:52 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

ManikomioFriuli Exxx…Polzive!!! Il patto di San Giovanni sbrega la Lega: a Manzano Zorro appoggia Furlani contro la Chiappo, Miani in disaccordo; balla la sedia del segretario provinciale. Il dimissionario Ugo Falcone punta alla carica regionale. Claudio Violino il primo sindaco delle elezioni più paranoiche del nuovo millennio.

Pagina in corso di aggiornamento. Stay with us…, tuttavia alcune anticipazioni sono già bloggate.

Al centro la questione di Zorro Grattoni, candidato sindaco e segretario provinciale della Lega. Rischia molto nel suo comune e sta allargando la sfera d’influenza in casa Annamaria Chiappo, candidata sindaco a Manzano. Risulta che Zorro Grattoni abbia intavolato un accordo con Macorig (in rotta di collisione con Chiappo), per sostenere Furlani a Manzano. LeghistiContro. Anche Fratelli d’Italia coinvolta in un magheggio triangolare. Ma i sovranisti sono tornati al centro dell’attenzione per il ritorno in grane stile del segretario cittadino di Udine, Ugo Falcone che si era dimesso per la carica di SSM poi trombato e ora tornato. L’ex segretario non ha perso una riunione elettorale del partito di Fratelli d’Italia e nel caso di Manzano si è presentato come referente regionale del partito della Meloni. Infine, da Mereto di Tomba e come già anticipalto, viene segnalato il ritorno in politica di Claudio Violino. Sarà il nuovo sindaco in virtù della lista civetta assemblata al fotofinish per evitare l’alto rischio dell’affluenza.

Related posts