18 novembre 2017 - 8:04 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

OWUSU EXXX…POLZIVE!!! IL RAPPER DI ORIGINI AFRICANE OLTRAGGIA IL SACRARIO DI REDIPUGLIA. IL SINDACO CALLIGARIS: “NON AVEVA NESSUNA AUTORIZZAZIONE PER GIRARE UN VIDEO”

Scoppia una bufera di dimensioni nazionali.

Il rapper Justin Owusu, nato a Udine da genitori africani è salito alla ribalta delle cronache locali grazie al singolo “Chi sbaglia impara”, alcune immagini del video sono però girate sul Sacrario di Redipuglia, monumento nazionale militare di proprietà dell’Amministrazione dello Stato. Chi ha autorizzato le riprese?

Secondo il sindaco di Fogliano, Antonio Calligaris, le immagini dell’introduzione del video del rapper udinese che sono girate sui gradini del monumentale Sacrario militare di Redipuglia, sono prive di autorizzazione. Come tutti i luoghi militari, fa sapere Calligaris, anche Redipuglia è vincolato da precise prescrizioni militari. Il sindaco di Fogliano ci tiene a precisare si aver già provveduto ad informare il commissario dell’associazione Onor Caduti, Norbert Zorzitto, il quale ha confermato che non è mai stata rilasciata alcuna autorizzazione per delle immagini da utilizzare per un Rap. 

“Spero che le autorità militari e civili adottino i provvedimenti più rigorosi rispetto a un fatto di questo genere – afferma il sindaco Calligaris – si tratta di oltraggio alla nazione e come sindaco di Redipuglia mi considero parte lesa, ma non son solo io, il rapper ha insultato l’intera nazione italiana e i familiari dei caduti che sono morti nella prima guerra mondiale”.  

Related posts