23 Agosto 2019 - 12:23 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

PapeeteFontanini Exxx…Polzive!!! Il sindaco di Udine travolto dal mojito: scoppia il caos pietra piasentina, non c’è il numero di matricola della cava. Fondato il rischio di ricorsi. L’assordante silenzio di Confartigianato. Esclusivo.

È l’estate del mojito e di via mercatovecchio, Ud. I fracassoni di palazzo D’Aronco alle prese con un’altra asfaltatura dolorosa. Il caso della pietra piasentina sollevato dalla pagina dello scandalo, si allarga sempre di più. Il sindaco leghista e antitriestino Fontanini ha fatto sapere che il pietrame che sarà utilizzato per la pavimentazione di via mercatovecchio sarà di provenienza slovena, certificato dall’Università di Padova. Il sindaco ignora che il capitolato è chiaro: la pietra deve essere di provenienza del Cividalese, per questo motivo a Torreano, quando hanno letto le paranoiche osservazioni del sindaco, hanno fatto un salto sulla sedia anche perché non esistono cave di piasentina in Slovenia. Inoltre, e diversamente dalle cave aderenti al consorzio, non viene citato il numero di matricola della cava e il numero di concessione della regione, ovvio che il rischio ricorsi è una certezza. Il pivettaro dei friulanisti sbertucciato dagli abruzzesi che hanno vinto l’appalto. Inoltre, in tutto questo caos, rimbomba l’assenza dell’associazione di categoria, la Confartigianato dell’equilibrista Tilatti. Quali prospettive si nascondono dietro questa posizione neutrale del presidente? .

Related posts