11 dicembre 2018 - 5:46 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Rosario Centrodestra Exxx…Polzive!!! Scendono in campo i sindaci liberi: sosteniamo Fedriga presidente, ora dipende solo da lui. Ci sei o ci fai?

Non è un caso che i sindaci liberi scelgano il Piccolo di Trieste per annunciare la svolta.

Ormai non ci sono ripari o alchimie che tengano. Roma o Trieste, caro Fedriga il boccino ce l’hai tu. Scegli.

Pur di sbloccare la situazione, anche i sindaci liberi, la pattuglia anti Uti guidata da Carlantoni, Zanin e Molinaro, converge su Fedriga candidato presidente. Ormai non ci sono più scappatoie, il leghista, incalzato dai sindaci, decida cosa fare, la scelta spetta a lui e solo a lui; Forza Italia accetta il ticket (Fedriga-Riccardi) e non se ne parli più. A questo punto resta da capire solo se Fedriga possiede quell’agibilita politica autonoma da Salvini che gli permetterebbe, una volta per tutte, di chiudere la scandalosa partita sulla candidatura, oppure se si trova ostaggio di Salvini e attende la chiamata di un possibile incarico romano. Tertium non datur. 

Forza Italia quindi va a “vedere” le carte, senza patemi d’animo particolari. Resta sul campo invece la questione del coordinamento regionale azzurro. Dopo la riunione-fiume di sabato scorso a Udine, Sandra Savino risulta sempre più inadeguata a guidare il partito di Berlusconi in Friuli. 

Related posts