25 Maggio 2019 - 3:22 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Sotto il cielo del Liverpool; la follia di una partita perfetta letta da Mattia

Il commento perfetto di una partita perfetta. Mattia Pertoldi:

“Vedi Adani, tu puoi anche urlare a caso nel microfono citando la città del calcio, il River e, non ho ancora capito perchè, la madre di Dio in castigliano, molto più con l’accento da Peppone che con una cadenza rioplatense voseoggiante.

Ma la storia dovrebbe insegnarti qualcosa. La storia quella vera, eh, quella che si impara sui libri. Non quella sportiva. E questa dice che quando gli argentini sfidano gli inglesi, di solito partono tutti baldanzosi. Si portano in vantaggio e credono che sia fatta, vinta, finita.

Poi, però, Sua Maestà reagisce. E lì, per gli argentini sono problemi, non da poco. Normalmente dalle parti di Baires (ma anche di Rosario) si fanno piccoli piccoli. Scompaiono. Si nascondo. E Britannia, as usual, alla fine imperat.

D’altronde, se quelle isole si chiamano Falkand e dall’altra sponda del mare non resta altro che girare per il Paese con striscioni con la scritta “Malvinas Argentinas” ci sarà un motivo, no?

No, Lele. Ad Anfield la madre de Dios non si è vista. Si è visto God che, come noto, save the Queen (e ora anche il Royal baby).

Che partita magnifica.
Che Liverpool stupendo.
Che Klopp meraviglioso.
E che bello avere Ambrosini al commento tecnico.
E non la garra charrua”.

Related posts