22 Aprile 2019 - 4:44 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

UdineFarWest Exxx…Polzive!!! Le Organizzazioni Sindacali asfaltano i vecchietti: Fontanini inadeguato; Del Longo rullato. Dura reprimenda dei sindacati su Polizia Locale: “La riorganizzazione degli uffici riporta indietro la città di oltre 20 anni”. A chi ha parato il culo il neo comandante? Il caso Magda Petri

La riorganizzazione degli uffici voluta dal gobbetto comandante Eros Del Longo è il segnale che il paraculismo funziona. Sui nuovi imbucamenti basta leggere due nomi, e si capisce: Magda Petri, ritorna al commercio e Mario Cisilino ai grandi eventi. In comando c’è puzza di bruciato. Scoppia il caso Magda Petri, l’unico ufficiale senza pistola che, in epoca Bedessi, tentò l’imboscamento a palazzo alla corte del segretario Cipriano. La manovra fallì mandando su tutte le furie l’assessora delegata Del Torre. Cosa “lega” Mario a Magda?

Il sindaco pataccaro e antitriestino di Udine, finisce nel mirino delle organizzazioni sindacali UGL, CISAL e SAPoL. Tre sigle che accusano il primo cittadino e il suo compare prossimo alla pensione, Eros Del Longo, comandante della polizia locale. Da quando è arrivato il fenomeno, la città è piombata nel caos. Sicurezza, viabilità, parcheggi, personale. Il documento che le organizzazioni sindacali hanno diffuso ieri è pesante e rispecchia l’infelice scelta di Vestaglia sul neo comandante: “…Tutto ciò che di buono era stato realizzato a livello di gestione degli uffici e dei servizi e con grossa fatica dai precedenti comandanti, Bedessi (e perfino Ercolanoni NdR), viene riportato indietro di oltre di oltre 10 anni…”. Ce n’è anche per gli ufficiali promossi che il blogger ha pizzicato giovedì scorso (cfr Leopost), il nuovo regolamento che dà ancora facoltà agli ufficiali di lavorare la domenica e solo quando gioca l’udinese (Udine zona franca?) e tolto il limite di età per i poliziotti anziani obbligandoli ad espletare il servizio contro ogni logica di sicurezza sul lavoro…. Inoltre l’incapacità della giunta Fontanini si manifesta col grande concorso dei vigili. Dopo tre anni è ancora tutto fermo. L’assessora Olivotto riposa a Grado, alle terme.   

Related posts