20 Settembre 2019 - 6:35 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

UdineSurreale Exxx…Polzive!!! Il vice sindaco Michelini illustra i lavori di via Mercatovecchio e chiede aiuto alla Sores di Riccardi:. “Istituiremo un numero di emergenza, vi chiediamo di perdonarci”. Un residente: “Chiamate i carabinieri”.

I surrealisti del secolo scorso piegavano gli orologi prima del conflitto, quelli contemporanei, devastano la città veneziana più elegante del Nord. Il vice sindaco di Udine Michelini, ha illustrato oggi ai pochi partecipanti (ore 17.30) il programma di massima dei lavori di via Mercatovecchio (pavimentazione, chiusura al traffico e sottoservizi). L’esodato vice sindaco in poco più di un’ora e mezza si è esibito in una incantevole lezione di surrealismo urbano. La sua narrazione è un elenco espositivo puntuale: Michelini (delega ai lavori pubblici…), confonde via Mercerie con via del Monte, non è in grado di dare una certezza sui tempi (“confidiamo nella capacità della ditta che eseguirà i lavori”); si aggrappa alle ragioni del cuore: “Con le ditte ci siamo guardati negli occhi”. Ignora il caos dei lavori per i sottoservizi: “Non abbiamo un censimento degli edifici collegati alla rete fognaria”; un residente rivela che le auto ora transitano per via Sottomonte, risponde Loris dal Contado: “Non sapevo”. Surrealismo puro.

Per superare le prime difficoltà, il vice sindaco si sbilancia e si allarga: “Attiveremo un numero di telefono per le emergenze, possiamo già darlo”. Vestaglia Fontanini, imbambolato dalla lezione surreale del suo vice, si risveglia e lo invita a diffondere in diretta il numero. Panico. Michelini sa di averla detta grossa e batte ritirata. Interviene il sindaco Fontanini: “Lo daremo il più presto possibile attraverso i mezzi d’informazione” (Provate con la Sores di Riccardi). Delirio allo stato puro. Un professionista udinese si limita a commentare: “Chiamate i carabinieri”. Dopodomani dovrebbero iniziare i lavori in via Aquileia. 

Related posts