21 maggio 2018 - 5:12 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

UNITI SI VINCE EXXX…POLZIVE!!! TONDO AVVISA I NAVIGANTI: I POSTI BISOGNA SUDARSELI, INCOMPRENSIBILE ATTEGGIAMENTO ATTENDISTA DELLA LEGA SU SCELTA CANDIDATO PRESIDENTE FVG

Ieri sera a Udine appuntamento con Tondo e il rinnovato gruppo di Autonomia Responsabile. Il palco è in technicolor compresa la presentatrice Annalisa Anastasi.

Renzo Tondo, fondatore del “Precursore del nuovo partito regionale da esempio per l’Italia”, sceglie il Visionario ex Gil di Udine, luogo simbolo della sinistra fighetta e radical chic, per annunciare la fine del primo tempo del film autonomista e responsabile. Il secondo tempo vedrà la definitiva fusione fra le due regie autonomiste: quella responsabile, Tondo, con quella popolare, Colautti.

Sala affollata di sostenitori e curiosi: Tilatti, Macorig, Ret, Santarossa, Bosetti, Maurig, Deganutti, Valvason, Comugnaro, Volpetti, Bassi, Buzzi, Garlatti, Venuti, Gasparutti; Revelant assente giustificato, Chiarandini, Valent oltre ai protagonisti sul palco.

Tondo fa capire subito che la lista alle regionali, al netto dei tecnicismi allo studio per la fusione con Udc, farà molto bene: “Abbiamo candidati che viaggiano su preferenze altissime, saremo la sorpresa delle elezioni, non capisco la Lega Nord e questo suo temporeggiare sulla scelta del candidato presidente che ormai sanno tutti che ricadrà fra Riccardi, Fedriga e Tondo; sulle comunali di Udine – commenta il capogruppo di A.R. – vedo tante prenotazioni di posti, vorrei ricordare che gli incarichi (giunta) – conclude Tondo – si ottengono grazie ai risultati.”

Gli interventi sono tutti improntati al moderatismo e alle larghe intese, sembra una versione in chiave nordestina del testo di Alessandro Maran, LE LARGHE INTESE, che è stato pubblicato su “Il Foglio”. Tutto fila liscio, ma, come tutti sanno, il diavolo s’infila nei dettagli e l’intesa fra Colautti e Cargnelutti ha messo in guardia i colleghi di lista: Chi sarà fra i due il candidato consigliere? e chi sarà fra i due l’assessore esterno? 

Related posts