25 settembre 2018 - 3:48 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Vitaliziati Exxx…Polzive!!! Lega e Grillini contro la casta, domani la scure dei tagli alle mesate degli ex deputati; il sindaco di Udine tira 6.590 euri/mese, friulani senza mutande

Friulani senza mutande, ex onorevoli e sindaci in carica, che viaggiano nell’oro. Eppure tremano.

Ricalcolo dell’assegno col sistema contributivo. Sulla graticola i deputati friulani vitaliziati che hanno goduto della cuccagna relativa alle mesate arricchite dal sistema retributivo. Domani i grillini, con il presidente della camera Fico in testa e i leghisti a ruota, vogliono togliere questi privilegi da casta della prima Repubblica.

Un esempio: bastavano 7 anni alla camera per tirare circa 5 mila euri al mese. Alcuni li stanno tirando da almeno 30 anni. A fronte di quanti contributi versati? Per ora la misura vale solo per i deputati, la presidente del Senato, Casellati, non vuole sentir parlare di toccare i diritti acquisiti, perciò niente taglio ai senatori e parlamentari con ultimo mandato al senato. 

La Casellati “salva” i friulani Ferruccio Saro e Milos Budin. In ogni caso, per chi dovesse subire un taglio superiore al 50% i grillini hanno considerato una soglia sotto la quale non si possa scendere: 1.470 euri/mese.

Poi c’è la clausola di salvaguardia che interviene per coloro che, stranezze dei conti, si vedono innalzare il vitalizio come Manlio Collavini che passerebbe da 6.590 euri/mese a 7.354. In questo caso il dispositivo fissa l’importo all’ultima pensione percepita.

Related posts