7 Dicembre 2019 - 11:26 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Baluardo liberale sulla Commissione Segre. Antonello Marzano.

 

Per via di alcune polemiche e astensioni di alcuni senatori, è giunta anche a Est del Nord Est la eco della “Commissione Segre”. Paragonare l’antisemitismo ad altre forme di intolleranza e odio è assolutamente sbagliato. E’ un modo di attribuire l’antisemitismo alla destra e invece questo non è vero. L’antisemitismo proviene più largamente da sinistra (Corbyn o Bernie Sanders) che da disgustosi gruppi di estrema destra. Pochi ormai sono i liberali rimasti in questo bisunto stivale, uno di questi è Antonello Marzano, raffinato radicale, ecco il suo pensiero.  

“Non sapendo più a cosa attaccarsi, la sinistra la butta in caciara sull’antisemitismo e sul presunto odio razziale in Italia: una sesquipedale fregnaccia visto che l’Italia tutto è fuorchè il paese dell’odio e dei razzisti.
L’odiosa Commissione contro odio e razzismo non è altro che un’arma – che verificheranno in poche settimane essere spuntatissima, anzi rotondeggiante come un boomerang – da usare come espediente propagandistico per arginare il crescente consenso verso i partiti che oggi stanno all’opposizione di questo governo che, con tutti i problemi che ha l’Italia, non ha nulla di meglio cui pensare che istituire una ulteriore, del tutto inutile commissione parlamentare. Fuffa per distogliere l’attenzione dalle nuove e vecchie tasse contenute nella manovra. Odio degli italiani? Si, ma verso la politica delle tasse senza senso, senza limiti e senza alternative”.

Related posts