26 Novembre 2020 - 10:03 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

BeffatoFedriga Exxx…Polzive!!! Il ministro Speranza boccia la proposta del Friuli VG: “I parametri restano 21”. Esclusivo.

Il ministro Speranza respinge al mittente la proposta di Fedriga di rivedere il numero degli indicatori che determinano la classificazione di rischio di una regione. Dopo il declassamento del Friuli da zona gialla ad arancione, è scoppiato il putiferio. E Speranza non concede nulla come ha ribadito stasera a “Cartabianca”. Intanto la curva dei tassi positivi-tamponi, scende. Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 536 nuovi contagi (il 9,04 per cento dei 5.926 tamponi eseguiti) e 10 decessi da Covid-19.

 

 

Dice il ministro: «I sacrifici sono indispensabili, dobbiamo scendere sotto l’indice Rt. Attualmente siamo sopra l’uno e non è sufficiente». Speranza aggiunge: «Alle richieste dei governatori rispondo che non dobbiamo avere fretta, siamo prudenti, giacchè dobbiamo rimettere sotto controllo la curva».

In quanto agli indicatori 〈Fedriga aveva chiesto di ridurre il numero da 21 a 5, ovvero: percentuali tamponi positivi, l’Rt, il tasso di occupazione posti letto nelle terapie intensive e nei reparti, risorse da destinare al contract tracing e infine il numero di figure professionali dedicate al servizio del tracciamento〉, il ministro è irremovibile: «Avere più indicatori, significa avere una fotografia più completa della situazione. E’ da 26 settimane che applichiamo questi dati. Oggi la chiave è solo il comportamento delle persone. E’ incomprensibile assistere a queste polemiche tra governo e regioni».

Related posts