20 Settembre 2019 - 6:36 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

CapitomboloLegaFvg Exxx…Polzive!!! Il sindaco Fontanini schiavo dell’Udinese calcio: ridotta a 50 metri la distanza cimiteriale dei Rizzi. Il consigliere Liano: “Qual’è la pubblica utilità del provvedimento?” Nessun rispetto, neanche per i defunti.

Stasera in commissione è passato il provvedimento che riduce la distanza cimiteriale da 200 a 50 metri. Il camposanto interessato è quello dei Rizzi, campi Bruseschi, marchetta all’Udinese calcio.

La Lega dei menestrelli udinesi non ha rispetto neanche per i morti. Il sindaco antitriestino Fontanini cala le braghe all’udinese calcio pur di mandare allo stadio aggratis i suoi bubez (biglietti d’ingresso). Il piegamento a 90 gradi di sindaco e maggioranza è stampato nel provvedimento che è stato votato questa sera in commissione a Udine. L’unico che dimostra un minimo di saggezza in un consesso delirante è Liano dei 5 stelle. Altroche trasformisti!! Il grillino, dopo aver asfaltato il folkloristico pivettaro presidente di commissione Govetto, punta dritto alla sostanza: “Qual’è la pubblica utilità di quel provvedimento? a chi serve?”. Il pericolante assessore Pizzocaro spiega che è stato necessario ridurre la distanza comiteriale dei Rizzi (campi Bruseschi) per consentire all’Udinese calcio di poter realizzare una nuova struttura come lo store che è stato demolito, dicesi marchetta.

Liano chiede conto anche dei 50mila euri che il comune ha speso per realizzare un chiosco per la vendita del merchandising dei campionati europei poi demolito. La risposta è disarmante: “Non erano soldi del comune, bensì del Coni”. Stucchevole. Soldi pubblici sprecati, senza rispetto, come per i morti.  Il livello dei mojitos è questo. Al punto che non si sono degnati nemmeno di ricordare una delle personalità più raffinate della città più elegante del Nord, il compianto Adalberto Burelli (due righe sulla pagina facebook). Andatevene. 

Related posts