24 Maggio 2020 - 11:13 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

CarognaVirus Exxx…Polzive!!! I pivettari di Udine rasi al suolo anche da Palmanova. I consiglieri comunali di centrodx tirano fuori i soldi di tasca propria e regalano 6.000 mascherine alla popolazione. I meschini di Udine impegnano 12.000 euri di Pantalone per 6.000 mascherine. Esclusivo.

I consiglieri di centrodestra di Palmanova Di Piazza e Marzucchi hanno appena consegnato 5.500 mascherine prodotte dalla “ZLG” di Glauco Zancano di San Vito al Torre, al sindaco di Palmanova Martines. Pagate di tasca propria. 

Antonio Di Piazza e Luca Marzucchi, assieme a un gruppo di amici che desiderano restare anonimi, si sono fatti realizzare 5.500 mascherine dalla “ZLG” che corrispondono alla popolazione del comune. Le chiacchiere stanno a zero.

Costoro hanno tirato fuori i soldi di tasca propria, nessuna colletta, senza le paturnie dei consiglieri comunali leghisti di Udine che avevano rifiutato la proposta del consigliere Patti. Anzi, i consiglieri di Palmanova hanno “ipotecato” anche il gettone di partecipazione al consiglio fino alla fine di questo mandato.

Diversa la situazione a Udine. Dopo che il sindaco si è fatto i cassi propri, vedi l’acquisto di una valanga di mascherine da cosmonauta (8 euri/cadauna), di scafandri con cappuccio e 5.000 paia di guanti per un totale di 10mila euri (Leopost del 31 marzo), oggi ha deciso di acquistare, coi soldi di Pantalone, 6.000 mascherine di tipo chirurgico per la popolazione…, la popolazione. Determina del 3 aprile: 12 mila euri, affidamenti diretti alla sartoria Beltrame di Udine e alla “Blu Notte” di Pasian di Prato.

Sono passate oltre 4 settimane dall’emergenza e il pivettaro friulano si è accorto solo oggi, festa del Friuli, dei suoi concittadini. Dopo che per sé e gli squalificati che lo circondano, aveva acquistato il materiale spaziale. Un oltraggio ai cittadini udinesi compiuto dai miserabili di palazzo D’Aronco che viene raso al suolo dalla nobiltà d’animo dei consiglieri comunali di centrodestra di Palmanova.

Nobiltà palmarina che fa impallidire i leghisti udinesi. Figure di merda atomiche del pivettaro Fontanini nel giorno della festa del Friuli. Lo stesso si può dire del sindaco Martines di Palmanova, abile a organizzare una colletta popolare per le forniture di materiale medicale ma insufficiente a soddisfare le richieste dei cittadini.   

Related posts