25 Maggio 2020 - 12:06 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

CarognaVirus Exxx…Polzive!!! Primo caso di insurrezione popolare ai tempi della peste: Pazienti affetti da Covid provenienti dalla casa di riposo “La Primula” di Trieste saranno ospitati nell’ospizio marino di Grado (Go). La reazione del sindaco e dei cittadini. Esclusivo.

Il sindaco Raugna puntualizza: “Ho saputo dalla stampa che a Grado saranno trasferiti alcuni pazienti da altre sedi, case di riposo. Perché dobbiamo subire decisioni prese altrove?”. Il sospetto cade sul DG dell’azienda sanitaria Giuliano Isontina, Poggiana.

“A Grado di rischia di veder vanificati tutti i sacrifici che abbiamo fatto stando chiusi in casa…”. La casa di riposo “La Primula” di Trieste registra questi dati: 48 tamponi positivi dei quali 39 su 40 ospiti, 22 fra i dipendenti e l’amministratore delegato Spangaro. 

In calce alcuni commenti di cittadini gradesi raccolti in rete. Scrive il sindaco Dario Raugna: “Ho appreso che l’Ospizio Marino si appresta ad ospitare alcuni pazienti affetta da Covid-19, provenienti dalla casa di riposo “La Primula” di Trieste. Ho dubito contattato il vice presidente Riccardi il quale mi ha confermato questa evenienza rassicurandomi circa il fatto che tutto sarà gestito nella massima sicurezza da una struttura già accreditata e convenzionata con il sistema sanitario regionale, dotata di tutti i requisiti per affrontare questa emergenza”.

Il sindaco pubblica il dispaccio sulla sua pagina facebook. Quasi una provocazione verso questa ipotesi visto che la maggior parte dei commenti è estremamente negativa. Eccoli:   

Related posts