24 Maggio 2020 - 11:16 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

CarognaVirus. Il dramma delle case di riposo in FVG e le soluzioni. Il caso “La Primula” di Trieste.

“E’ il problema più rilevante” dice Riccardi. Nella serata di ieri, come riporta “Il Piccolo” di oggi, la casa di riposo “La Primula” di Trieste registra questi dati: 48 tamponi positivi dei quali 39 su 40 ospiti, 22 fra i dipendenti e l’amministratore delegato Matteo Spangaro. Per esempio alla “Primula” in pochi giorni sono morti 8 ospiti con pluripatologie. Non avevano fatto il tampone. 

IIlustrato ieri il piano da Riccardi ai sindaci di Zoppola, Pradamano, Paluzza, Pradamano, San Giordio di Nogaro. A coloro che devono far fronte ai contagi nelle case di riposo. La regione ha affidato nelle mani delle aziende sanitarie la gestione dei reparti nelle residenze per anziani dove vi siano casi di pazienti positivi al corona virus. I vani sono stati trasformati in settori separati, con un impronta ospedaliera. A Paluzza è stata individuata una struttura che offrirà alloggio al personale sanitario, per evitare ulteriori rischi. Stessa soluzione è pronta per Zoppola. La consigliera regionale, Simona Liguori, medico, interroga la regione per insistere sulla gestione dei pazienti in isolamento domiciliare e dei loro familiari. E’ evidente che il veicolo di maggior contagio possa essere rappresentato proprio dai contatti con le mura domestiche.   

Related posts