31 Marzo 2020 - 3:56 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

ContadoFontanini Exxx…Polzive!!! La città più elegante del Nord sprofonda nel letame dei Grandi Eventi dei burini periferici: Franz, Damele, Cigolot e un sindaco dozzinale impegnano 13mila euri per la festa “de Patrie” del 3 aprile. Zardini prevale su Terzani

 

Mentre Trieste, Pordenone e Gorizia pedalano, Udine, com’era prevedibile, sprofonda. L’attuale sindaco antitriestino ha scambiato la vivacità intellettuale del capoluogo più elegante del Nord, per un salottino di quattro friulanisti medievali da brovade e muset.

Un esempio delle capacità dei periferici balza subito agli occhi: no al premio Terzani, si ad Arturo Zardini; no al Terzani, sì alla banda di Pozzuolo, regia del manager dell’Aido Daniele Damele: 70mila euri/anno, una scelta dell’assessore a part time Maurizio Franz, volato in Germania a spese di pantalone due settimane fa (premio Sauvignon). 

Per la festa del Friuli in programma il 3 aprile, il comune dei disperati va ad impegnare circa 13mila euri. Così suddivisi: 

Mercoledì 3 aprile 2019 piazza Libertà – ore 18.00 concerto bandistico della Filarmonica di Pozzuolo (Ud) con repertorio friulano e sfilata in costume friulano verso un costo pari a € 550,00 più IVA 10%; 

L’ARLeF ha concesso a favore del Comune di Udine un contributo di € 5.000,00 per la realizzazione di manifestazioni culturali finalizzate alla celebrazione della “Fieste de Patrie dal Friûl 2019″;

Affidare a Tubetti Mauro di Nimis C.F. TBTMRA82D19C758M P. IVA 02619900307 la realizzazione di una lezione – concerto presso la scuola Bellavitis per l’importo di € 990,00 (IVA esente);

Affidare all’Associazione Musicologi di Gemona del Friuli, C.F./P. IVA 02177400302 la realizzazione dello spettacolo musicale “Omaggio a Zardini” da tenersi nel Salone del Parlamento della Patria, per una spesa complessiva di € 915,00 (IVA compresa);

Affidare alla ditta LUCE S.r.l. con sede a Udine, C.F./P.IVA 02453190304 la stampa di manifesti di pubblicizzazione della Fieste de Patrie, per una spesa complessiva di € 541,99 (IVA compresa);

Affidare alla ditta CALT s.a.s con sede a Udine, C.F./P.IVA 02029610306 l’ideazione grafica dell’immagine della Fieste e la declinazione grafica per la stampa di manifesti e programmi, per una spesa complessiva di € 427,00 (IVA compresa);

Importi per pubblicizzare il medioevo. Con quale criterio sono stati ripartiti? quali media locali sono stati esclusi?

Affidare a A. Manzoni & C. S.p.a. con sede a Milano l’inserzione del Manifesto della Fieste de Patrie su un quarto di pagina del quotidiano Messaggero Veneto per l’importo di € 1.000,00 + IVA 22% 

Affidare a Piemme Spa Concessionaria di pubblicità di Roma l’inserzione del Manifesto della Fieste de Patrie su un quarto di pagina del quotidiano Il Gazzettino per l’importo di € 600,00 + diritto fisso € 9,00 + IVA 22%

Affidare a Editrice La Vita Cattolica di Udine l’inserzione del Manifesto della Fieste de Patrie su una pagina del settimanale La Vita Cattolica per l’importo di € 600,00 + IVA 22%

Affidare a Euronews srl di Tavagnacco l’inserzione del Manifesto della Fieste de Patrie su una pagina del settimanale Il Friuli per l’importo di € 1.000,00 + IVA 22% 

Spesa complessiva inserzioni euro 3.914,98.

Una decina d’anni fa, quando Cigolot, luogotenente di Zanin-ForzaTragica era assessore provinciale, rilasciò un’intervista stucchevole:

“Estimatore delle poesie del friulano Pierluigi Cappello, si dedica alla lettura dei libri di Tiziano Terzani e si rilassa con le pagine di Coelho”

“L’autore friulano più amato? Risponde CerchioTragico: “In questo momento mi piacciono molto le poesie di Pierluigi Cappello, ma amo anche Carlo Sgorlon”. – L’autore italiano? “Tiziano Terzani”. 

Sì, avete letto bene. Fabrizio Cigolot si dedica alla lettura dei libri di Tiziano Terzani, il suo autore italiano più amato. Era il 2006. 

Related posts