20 Febbraio 2020 - 10:10 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

DisordineUdine Exxx…Polzive!!! Vogliono avvelenare i bambini. La presidente Chiarandini annuncia la decadenza dei consiglieri Basso e Costantini; revocata la vicepresidenza a Miriam Di Vico; maggioranza non controlla più i quartieri. Illegittima convocazione mercoledì 19 febbraio. KaosEsclusivo.

Il leghista Fontanini, col suo delirante porta porta, vuole costruire un’ecopiazzola accanto a una scuola materna e a una chiesa; avvelenare i bambini.

La presidente del quartiere San Gottardo (Anna Chiarandini), si oppone. Udine precipita nel caos. Dopo la crisi nel quartiere Udine Est (Salmé), va in frantumi anche quello di San Gotttardo. Come una banlieu. E’ il termometro della crisi di maggioranza dell’inguardabile centrodestra friulano che sta avanzando pericolosamente, peggio del CoronaVirus. L’ultimo episodio, quello di lunedì scorso in San Gottardo è da urlo: Fontanini, Govetto e Falcone volevano sfiduciare la presidentessa aeda dei cittadini, Anna Chiarandini, e invece sono stati coglionati. Gli sfiduciatori rimasti a mani vuote, solo chiacchiere e distintivo. E la presidente non ha perso tempo: regolamento alla mano, ha protocollato la decadenza di 2 consiglieri causa ingiustificata assenza per 3 sedute consecutive che sono: Alex Basso e Riccardo Costantini. inoltre ha attivato la procedura di revoca da vice presidente del quartiere a Miriam Di Vico, quotata ForzaItalia di Govetto. Un caos planetario che dimostra l’incapacità amministrativa dei disperati che siedono a palazzo. Ma non è finita, la vice presidente revocata, Miriam Di Vico, ha convocato l’assemblea del quartiere il 19 febbraio preso il salone del Popolo di Palazzo D’Aronco a Udine, lontano dalla realtà. Un insulto ai residenti di San Gottardo che dimostra l’incapacità e la cagasottaggine dei pivettari. L’angoscia di confrontarsi con in residenti è palese. In ballo la realizzazione di una ecopiazzola accanto a una scuola materna e a una chiesa, e il devastante e costoso progetto del servizio porta porta sui rifiuti che gli squalificati del palazzo vogliono realizzare.

Ora, come da regolamento, spetterà a Fontanini occuparsi di reintegrare la vice e di rivedere tutto l’organigrama di una circoscrizione. Banlieu Udine, non sono capaci di gestire nemmeno le periferie. Illeggittima la convocazione del 19, causa decadenza carica. Tornate nel contado. 

Related posts