27 Settembre 2020 - 5:23 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

DIVIETO DI SOMMINISTRAZIONE DI ALCOLICI DALLE ORE DUE IN LOCALI CON TRATTENIMENTO E SPETTACOLO.

“L’uomo che non si preoccupa della birra che beve, potrebbe anche non preoccuparsi del pane che mangia…”

Lo so che voi siete per le “bollicine”, i Majolini, i Keber e il frusciare delicato dei vini, ma io sono per la birra, e il decreto sulla sicurezza che proibisce la somministrazione di alcolici dalle due, mi fa girare le palle. Il provvedimento è chiaro: si considerano alcolici i prodotti con un contenuto di alcool in volume superiore all’1,2%, ergo, anche la birra viene proibita. Mannaggia.
Il divieto si applica a tutti i locali che, a prescindere dal possesso della relativa autorizzazione, effettuano spettacoli o trattenimenti, come nell’immediato dopoguerra, quando la cessazione della vendita e consumo delle bevande alcoliche si applicava dopo l’una. Solo che allora, le autorità di pubblica sicurezza si resero conto dell’inutilità della norma, e venne perciò immediatamente eliminata. Oggi non è più così la scure del proibizionismo si abbatte inesorabile sui cittadini.
Ma noi, gajardi rivoluzionari, reagiremo a questa rinnovata tentazione dell’aristocrazia feudataria di far vincere la quaresima , per evitare i rischi della spumeggiante licenza godereccia.

Related posts