26 Novembre 2020 - 6:52 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

EstasiTrieste Exxx…Polzive!!! Friulani con le pezze alCulo, triestini nell’oro: Il direttore generale del comune tira come Mattarella: 230mila euri/anno+3.000 euri di spese viaggio. Quello di Verona 160mila. Esclusivo.

Santi Terranova stellare. Dal 1° agosto 2016 è segretario e direttore generale del comune di Trieste, è stato il sindaco Roberto Dipiazza che lo ha voluto con sé strappandolo a quello di Grado.

Resterà ancora per poco visto che dal prossimo anno andrà in pensione e, fra i direttori graditi al sindaco per la surroga c’è la dirigente della funzione pubblica in regione, l’elegante Lugarà. L’incarico al segretario e direttore generale (previsto nei comuni sopra i 100mila abitanti) Terranova, contiene caratteristiche di trattamento economico stellari. Secondo lo schema pubblicato sul sito del comune, il genio catanese riesce a tirare un compenso vicino a quello del capo dello Stato Mattarella (239 mila euri/anno), ovvero 215mila euri/anno di emolumenti complessivi ai quali va aggiunta la retribuzione di risultato, circa 15mila euri e gli importi di viaggi per servizio pagati con soldi pubblici che si aggirano attorno ai 3.000 euri/anno.

Una mangiatoia di alta qualità che i triestini tengono in dotazione per sfamare i geni della pubblica amministrazione e distribuire ulteriori euri giacché, per fare un confronto, il direttore generale e segretario del comune di Padova (210 mila abitanti), Giovanni Zampieri, tira 70 mila euri in meno.

A Verona (260 mila abitanti), sono in due: Pratizzoli Cristina (segretario) e Fabio Gamba (direttore Generale), tirano rispettivamente 99 mila e 120 mila. Ben distanti da Santi-Nababbo-Terranova che trova il tempo anche per fare il segretario comunale a scavalco. Triestini nell’oro, Friulani con le pezze al culo. Ministri e deputati, peones.

Related posts