5 Luglio 2020 - 11:32 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Exxx…Polzive!!! Un sindaco di nome Ubi. Paghiamo i pivettari per occuparsi di un cigno. Mentre Pordenone e Trieste volano, a Udine un sindaco, badante e assessore mobilitati per un volatile. Oggi giunta. Esclusivo

Li paghiamo per occuparsi di un cigno. Come per il doposcuola, così per la pulizia delle rogge. Solo la giunta dei disordinati di Udine non sapeva che in questo periodo era stata programmata l’asciutta della roggia che attraversa la città. Improvvisamente i pivettari si destano e si mobilitano per un volatile. Il cigno che sgambetta di fronte a palazzo Belgrado è a rischio, bisogna intervenire. La reazione dei menestrelli è immediata: Sindaco, BadanteLavandaia, Assessora inutile, scattano come aquile. Mentre nelle altre città si galoppa con iniziative e numeri da urlo (Trieste, Pordenone, Gorizia…), Udine si mobilita per Ubi, il nome del cigno. Si narra che oggi a palazzo D’Aronco non si parlasse d’altro, anche in giunta.

Finalmente l’amministrazione ha trovato una scala di priorità. Michelini, Olivotto, Manzan, Ciani, Battaglia, Franz, Barillari, Cigolot, Laudicina, Falcone… Assessori pagati 3.000 euri/mese a cranio per occuparsi di volatili e di voliere, roba di Conrado. Il sindaco, pensionato, oltre 6.000 euri, la badante circa 40mila euri/anno. Ubi Petrus… 

Related posts