20 Febbraio 2020 - 9:58 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

ForzaItaliaFvg Exxx…Polzive!!! Savino e Gasparri hanno presentato a Trieste le iniziative per il 2020: Il caso politico del rientrante Zanin. Tirano pacco Mattiussi e Piccin. Ballano le compensazioni. Esclusivo.

Un caso politico travolge Forza Italia dopo le ultime iniziative autonome del presidente del consiglio Zanin compiute l’estate scorsa. Era il periodo in cui aveva tentato di scaricare gli azzurri, di dialogare con Saro e di aprire una trattativa con le “civiche”. Un disordine che aveva spiazzato i forzisti in consiglio regionale: Da che parte sta? Inoltre, sul partito di Berlusconi e sulla maggioranza regionale, è ancora presente il caso nazionale della questione della partecipata Mtf che non è ancora chiuso. Forza Italia decimata e ridotta a 4 consiglieri regionali di cui uno sulla graticola. Insomma, il presidente del consiglio rientra nei ranghi azzurri e si presenta alla riunione con Gasparri e irrompe il tema della pesatura: un vice presidente (vale 2 assessori), un assessore, un presidente di commissione e un presidente del consiglio. A corrispettivo di cotanto bottino, gli azzurri hanno messo sulla bilancia 4 eletti. Uno in più di Fratelli d’Italia e, probabilmente, alla pari del nuovo progetto di “Regione Futura” che sta emergendo. Come si può intuire, la sbilanciatura è lampante.

Tornando a lunedì scorso a Trieste e alla riunione con Gasparri, i presenti erano circa una trentina. Il responsabile nazionale di Forza Italia Enti Locali, senatore Gasparri ha fatto il quadro della situazione nazionale e dell’attività centrista. Assenti: Franco Mattiussi, impegnato in commissione e Mara Piccin, trattenuta a Pordenone per impegni istituzionali inderogabili. Fra il pubblico si sono notati i parlamentari Dal Mas e Novelli e il sindaco di Vivaro, Mauro Candido. La riconquista del grande centro, l’economia e le riforme sono stati al centro della discussione, corroborata dal recente battesimo in federazione con Progetto FVG. Tuttavia l’assetto è ancora da mettere a punto ed è in fase di rodaggio come dimostrano alcune sfumature rispetto alle amministrative immediate, Cividale, Caneva, l’appoggio a Dipiazza a Trieste nel 2021 e Codroipo. Coronarie a posto.   

Related posts