3 Giugno 2020 - 1:50 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

GramoleFvg Exxx…Polzive!!! Resistono le mesate dei vitaliziati friulani: il Ri-calcolo del metodo contributivo non sfiora la platea dei 141 fortunelli. Recordmen Antonaz, Casula, Moretton e Cruder (6.400 euri/mese); Saro (6.200); Dressi, Zvech, Ritossa, Rinaldi, Renzo Travanut, Martini, Brancati, Braida, Tesini e De Gioia (5.800 euri/mese); il presidente di Mtf Daniele Gerolin (4.000 euri/mese). Tutti i nomi dei percettori. Esclusivo.

Su “Il Piccolo” di oggi viene riportata la tabella dei 141 vitaliziati dalla regione FVG. La pagina è impedibile in quanto viene riportato il vitalizio di ogni ex consigliere regionale ricalcolato con la nuova norma che prevede il corrispettivo delle mesate basate col metodo contributivo. Una misura che ha sollevato un polverone planetario. Nel caso dei 141 vitaliziati ex consiglieri regionali friulani, il taglio ha interessato solo poche unità: 6 su 141, come viene riportato da “Il Piccolo”. Si tratta di Tripani, Borsari, Bianchini, De Biasio, Chinellato e Gian Silverio Giacometti.

Per i restanti ex consiglieri, le mesate cambiano di pochissimo. Come si vede dalla tabella, spiccano i nomi di Moretton, Cruder, Casula e altri. Fra i percettori c’è anche una figura molto nota alla pagina dello scandalo: tal Daniele Gerolin ex democristiano passato al PD. Il vitaliziato pordenonese è il presidente di Mtf (società di raccolta rifiuti) di Lignano Sabbiadoro ed è in attesa della sentenza del Tribunale di Trieste per via del filone “Spese Pazze”. 

Related posts