30 Ottobre 2020 - 5:20 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

LatrinaFriuli Exxx…Polzive!!! I BenitoRemix Fontanini-Ciani premiano e istituiscono 5 nuove posizioni organizzative: Cuccacagna per Mario Cisilino, il vigile raccomandato dall’assessore e sentinella di Franz. Sbrego. Esclusivo

E’ guerra fratricida in giunta a Udine. Sbrego fatale. L’assessore Ciani (nuovo look alla Lapo Elkan) ha imposto a Fontanini Mario Cisilino come cellula di controllo ai Grandi eventi organizzati dal collega Maurizio Franz.  

Ecco i nomi dei promossi PO: Mario Cisilino (a tempo indeterminato…da Corte dei Conti), Maurizio Tonetti, Carlo Fioritto e Cristina Marsili. Per costoro 12 mila euri a cranio all’anno in più. Manca il 5°, che è in arrivo. In Friuli VG le aziende sono alla canna del gas. Diecimila addetti a rischio disoccupazione. Un dramma. Eppure la maggioranza del comune di Udine guidata dagli scappati di casa Fontanini-Ciani, ignora bellamente la crisi e allarga la maniche dello spreco istituendo 5 nuove posizioni organizzative. Ascensori sociali per i garantiti. Una cuccagna. 

 

 

La delibera di giunta è del 29 settembre scorso e rappresenta una delle pagine più ignobili della politica friulana. Premiare con promozioni paracule gli amici dell’inner circle del peggior sindaco che il capoluogo abbia mai conosciuto. 5 nuove posizioni organizzative che valgono oro. I nomi in testa alla pagina. Quello che più sconcerta è il caso del geometra Mario Cisilino, ufficiale responsabile permessi e concessioni della Polizia Locale di Udine che, grazie alla disponibilità e comodità dei passaggi sulle auto di servizio che il Cisilino offre all’assessore, è stato premiato come posizione organizzativa a tempo indeterminato. Una ferita amministrativa da Corte dei Conti giacché non si era mai vista l’istituzione delle PO assegnate per oltre un anno o oltre la durata del mandato del sindaco. Un esempio di regime leghista che stride con le paturnie liberali di Salvini. Qui, un brano del documento: 

“Apportare le seguenti modifiche all’Area delle Posizioni Organizzative: Istituendo le seguenti ulteriori posizioni come strutture temporanee per la durata di un anno e con decorrenza 1.1.2021:

1) Unità Organizzativa “Coordinamento biblioteche comunali”all’interno del Servizio Sistema integrato Musei e biblioteche nelle more della copertura della posizione dirigenziale che sarà vacante dal 01.12.2020;

2) Unità Organizzativa “Edilizia scolastica” collocata nella struttura del Servizio Infrastrutture 2, come struttura temporanea nelle more della copertura della posizioni di dirigente tecnico vacante;

3) Unità Organizzativa “Prevenzione e protezione sui luoghi di lavoro” collocata nella struttura Servizio Infrastrutture 3, come struttura temporanea per un anno a seguito delle esigenze legate alla gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;

4) Unità Organizzativa “Energia” incardinata nel Servizio Amministrativo appalti; Attribuendo alla costituenda nuova Unità Organizzativa “Energia” le competenze e le relative risorse umane e strumentali…

5) Istituendo inoltre l’Unità Organizzativa “Attività Esterne” a tempo indeterminato, come da proposta dell’Assessore A. Ciani e attribuendole le competenze delle U.S. Grandi Eventi e Cantieri, U.S. Permessi e Concessioni, U.S. Pronto Intervento e Viabilità e U.S. Infortunistica. Questo è l’uomo di Ciani che dovrà tenere sotto controllo il lavoro dell’assessore Maurizio Franz cui il sindaco ha poca stima.   

Related posts