28 Gennaio 2021 - 2:46 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Lettera di Giorgia Meloni al Corriere della Sera: «Condanno la violenza, ma a Biden preferisco Trump».

 

La presidente di Fratelli d’Italia ha inviato una lunga lettera al Corriere della Sera. I punti chiave:

«Non faccio parte dei condannatori di violenza un tanto al chilo, quello per i quali la violenza è giustificata se si è di sinistra ed è uno scandalo se arriva da chi è contro la sinistra» 〈…〉. La presidente aggiunge: «Personalmente sono convinta che la volontà popolare vada rispettata, sempre. Ma lo pensa anche la sinistra? Non mi sembra, visto che teorizza da tempo che la democrazia, in fondo, non possa che essere oligarchica, e se il popolo sbaglia e vota “male”, allora è un dovere civico adottare delle contromisure 〈…〉. Non sono la cheerleader di nessuno – prosegue Meloni – da presidente dei Conservatori Europei, partito che ha tra i propri affiliati anche i Repubblicani, mi sento vicina alla loro visione politica e non ho fatto mistero di preferire Trump rispetto alla Clinton o a Biden». Poi c’è l’aspetto grottesco della circostanza e della condanna del politicamente corretto italico contro Trump che Meloni rileva. «Il presidente americano è lo stesso che veniva ringraziato da ministri del governo Conte-bis per aver chiesto di investire in Italia con accanto Conte? 〈…〉.     

 

Related posts