21 Settembre 2020 - 11:02 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

LignanoStupro Exxx…Polzive!!! Quindicenne violentata a Lignano: Fermati 2 albanesi e un egiziano. Erano ospiti di una colonia provenienti da Milano. L’assessore Roberti: “Castrazione chimica”. Esclusivo

I tre erano ospiti di una colonia a Lignano (Ud), 

Nel pomeriggio di oggi, domenica 16 agosto, gli agenti della Squadra mobile della Questura di Udine, diretti da Massimiliano Ortolan, hanno chiuso il cerchio e fermato tre minorenni, 2 albanesi e 1 egiziano ospiti di una struttura di accoglienza di Milano venuti a Lignano per il Ferragosto. I tre fermati, sospettati di essere i responsabili della violenza sessuale, sono stati portati in Questura a Udine per accertare e definire le responsabilità individuali. 2 sono stati arrestati e uno denunciato

La ragazzina si trovava in spiaggia con alcuni coetanei. Stavano festeggiando il Ferragosto. A un tratto gli amici si sono allontanati per soccorrere due ragazze del gruppo. La giovane è rimasta sola per circa 15 minuti. Sono stati gli amici a sentirla piangere disperata: ha raccontato di essere stata avvicinata da tre ragazzi, che l’hanno violentata e che poi sono fuggiti, la giovane vittima – residente in provincia di Venezia e nata a Padova – sarebbe stata lasciata sola in spiaggia. Ha quindi raccontato in lacrime alla Polizia del commissariato di Lignano di essere stata avvicinata da tre ragazzi che l’hanno violentata (ma in verità uno sarebbe stato solo testimone) e che poi sono fuggiti. A quel punto è partita la richiesta di aiuto al 113 che ha inviato la Polizia.

L’assessore regionale Roberti:Castrazione chimica per i colpevoli”. Lo richiede l’assessore alla Sicurezza della Regione Fvg, Pierpaolo Roberti, dopo il caso di cronaca verificatosi a Lignano, dove una ragazza di 15 anni ha raccontato di essere stata violentata in spiaggia la notte di Ferragosto.

Related posts