25 Febbraio 2020 - 7:26 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

MangiotoiaLignano Exxx…Polzive!!! La spiaggia dei magnaccioni è in Friuli: Rinfreschi a go go e la greppia Mtf di Zanin-Gerolin-Fanotto-Gasparotto. Caso politico nazionale: a chi serve una ditta di raccolta rifiuti impegnata solo per un comune? Gli affidamenti diretti del 2017 e del 2018: oltre 1 milione di euri/anno. Perché il sindaco non vende la misera quote? Esclusivo.

A Lignano non c’è solo la latrina Mtf ma, come riporta il Gazzettino di oggi, vi sono anche sacche di sprekopolis locale che rivelano quanto affaristica e sprecona sia la degradata località balneare. Il giornale riporta un’interessante inchiesta sulle spese di “rappresentanza” dei comuni friulani e quello di Lignano batte tutti con 77mila euri spesi fra catering, omaggi, oggetti artistici e altro. Mangiatoia Lignano che il sindaco tenta di difendere ma che nessuno gli crede, vieppiù che all’orizzonte appare la latrina da urlo sgamata dal blogger: Mtf.

L’ex Florida dell’Adriatico è ormai decaduta e soffocata dai magheggi di scaltri amministratori che rapinano a botte di migliaia di euri il povero Pantalone. A chi fa comodo tenere in piedi una società che si occupa di raccolta rifiuti e che svolge la propria attività solo per il comune dei magnaccioni? E’ un caso unico in Italia: La Mtf. detenuta dall’1% del comune di Lignano spreca danaro pur in presenza di tre gestori friulani pronti, almeno 2, a ottimizzare costi e servizi: Net Spa, A&T2000 e Ambiente e Servizi. Negli anni 2017 e 2018 sono stati affidati direttamente (direttamente) incarichi per oltre 1 milione di euri/anno, il principio della rotazione ignorato. Le ditte sono quasi sempre le stesse: 80 affidamenti nel 2017 e 83 affidamenti nel 2018. Il Sindaco di Lignano, avvocato Fanotto, in totale silenzio rispetto ai magheggi che si compiono sotto il suo naso. Chi decideva tutti gli affidi e gli importi, almeno fino al 2018, era il Rup, ovvero l’Amministratore unico e direttore generale, nonché presidente del consiglio regionale FVG Piero Mauro Zanin. A chi interessa tenere in piedi una società partecipata dal comune con l’1% e dedicata esclusivamente alla raccolta rifiuti per la sola Lignano? Chi ha interesse a tenere in piedi un’assurdità del genere? Ambiente e Servizi che detiene la maggioranza (99%), sta alla larga dall’Adriatico. Perchè Fanotto non vende la merdina di quota dell’1%? A che serve un Cda del presidente Gerolin da Sesto al Reghena (Pn) pagato 15mila euri/anno? Un’assurdità planetaria nella ormai Lignano decadente, utile solo ad arricchire gli squali friulani in barba alla tiritera dell’onestà. Bidoni su bidoni per coglionare i cittadini. La cupola che si tiene insieme è molto trasversale: Gerolin-Gasparotto di centrosinistra. Zanin di centrodestra e il sindaco Fanotto, un civico, che assiste. Gli affari non puzzano, come i soldi. LatrinaFriuli. Ecco una parte delle ditte in affido diretto e i relativi importi. Esclusivo: 

Related posts