8 Dicembre 2019 - 1:38 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Turista Zavattaro Exxx…Polzive!!! Implode l’emergenza sanitaria FVG. il manager abruzzese: “Cerco un addetto stampa”. Un bubez come quello di Riccardi-Erdogan. I nomi dei valutatori dei direttori.

Nel mese di maggio scorso, il sindacato Nursind (vedi leopost 11 maggio) aveva messo in guardia l’assessore agli “annunci”, Riccardi-Erdogan, che il Sores stava scoppiando. Zavattaro era distratto per i fatti suoi con le prospettive di fuga in Calabria e in Abruzzo. Oggi, il manager assicura: “Ci stiamo organizzando per l’addetto stampa (un bubez come quello di Riccardi) creeremo un meccanismo con il nostro ufficio URP per provvedervi. Nel maggio scorso, la criticità di Riccardi era legata alla macchina da guerra da allestire per “annientare” i social media. Dopo sei mesi, il SORES è in crisi.

Gli infermieri in forza alla sala operativa regionale dell’emergenza sanitaria vanno in mobilità. Sul totale di 38 dipendenti, 31 vanno in mobilità. Tempo fa i sindacati avevano inviato al manager Zavattaro le situazioni di criticità. Zavattaro replica: Stiamo tentando di trovare un accordo con le aziende per garantire l’invio di personale già impiegato nelle aree di emergenza”.

L’11 maggio il blog riportava:

In uno stato emergenziale come quello in cui versa attualmente la sanità friulana, la preoccupazione maggiore dell’assessore delegato, nonché vice presidente della regione in quota ForzaTragica, è la seguente: “Zavattaro e Chittaro devono dotarsi al più presto di una “macchina da guerra” che possa/debba annientare (è stato verbalizzato proprio questo termine…) tutti gli attacchi mediatici che giungono attraverso i social media”. Ecco il resoconto dell’11 maggio scorso.

“Mercoledì scorso, il sindacato delle professioni infermieristiche (NURSIND) ha invitato nella propria sede di Udine, il commissario dell’ARCS Zavattaro, il vice Chittaro e l’assessore Riccardi. Tema dell’ incontro la situazione critica del SORES (sala operativa regionale Emergenza Sanitaria) che funziona solo grazie al senso di responsabilità del personale infermieristico. Il documento contiene testimonianze allarmanti sullo stato della sanità in Friuli VG, ignorate dai vertici politici e dirigenziali regionali. Il dott. Chittaro propone nuovi sistemi organizzativi, ma alle domande di chiarimento dei vertici del sindacato, non arriva nessuna risposta. Anzi, ad un certo punto in sala è sceso il gelo quando è stato riferito a Zavattaro (190mila euri/anno), Riccardi e Chittaro che in questa situazione, se dovesse verificarsi un evento tellurico importante o una maxi emergenza, la struttura si troverebbe completamente impreparata per l’intervento urgente”.

Infine, I nomi dei valutatori dei nuovi direttori generali delle aziende sanitarie del FVG che sono: Gianpaolo Grippa, Lionello Barbina e Giorgio Zauli. 

Related posts