20 Ottobre 2020 - 2:21 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

PatuanelliStefano Exxx…Polzive!!! «Conte non vede… Cuore non duole». Il ministro randella le paturnie anti-Covid del premier. Il giallo I-Vision Tech di Martignacco 〈UD〉. Esclusivo.

In occasione della cerimonia di avvio della produzione della I-Vision Tech di Martignacco avvenuta ieri, tutti i componenti della giunta regionale Fvg si sono tenuti alla larga. Lontano dal peggior governo della storia Repubblicana rappresentato dal solitario ministro che, nel cuore della produzione delle mascherine, è riuscito a seppellire le paturnie dei DPCM governativi. Nel riservatissimo brunch seguito alla cerimonia, lo si nota gaudente alzare il calice senza mascherina e non rispettando la regola del distanziamento prevista nei ristoranti. Una decina di persone ammassate una sopra l’altra. Conte The End. Un paradosso per la festa delle mascherine.

Un cortocircuito che ha scosso l’intero mondo dei fabbricatori degli ossessionanti dispositivi anti-Covid. Ieri a Martignacco è stato celebrato l’avvio della produzione di mascherine nella fabbrica ex Safilo. A far visita alla realtà friulana è stato invitato solo il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, grillino della prima ora e già consigliere comunale a Trieste. Il ministro era accompagnato dai consiglieri regionali Ilaria Dal Zovo e da Cristian Sergo. Accanto a loro anche il sindaco di Martignacco Casali. Null’altro. Assente anche la neo presidente della commissione lavoro Debora Serracchiani che pur sta nel peggior governo italico. Insomma un battesimo politicamente dipinto del marchio 5 stelle che ha tenuto a debita distanza i rappresentati del centrodestra regionale. A partire dal presidente Fedriga e tutti gli assessori della giunta. I maligni 〈vicini ai 5 stelle…〉 riferiscono che i vertici di I-Vision Tech avevano deciso di invitare solo chi si era impegnato o aveva reperito le quote governative per perfezionare la vertenza con le maestranze.

Chissà… Ieri un assessore aveva optato per inaugurare la cucina da campo, un altro era in collegamento con Roma, vertici leghisti europei e nazionali han preferito la scuola di formazione al là di Morèt, uno si è rifugiato negli stati generali della famiglia… Petardi giallo rossi.   

Related posts