26 Gennaio 2020 - 10:01 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

PittoniMario Exxx…Polzive!!! Il Presidente della Lega FVG presenterà un’interrogazione parlamentare sul caso “Azzolina la Birichina”. Approfondimenti sulla copiatura di un testo del compianto Pisocoterapeuta Paolo Veronese pubblicato dal MessVeneto. Esclusivo

La replica alle accuse della ministra Azzolina a Salvini è affidata all’udinese Mario Pittoni: il Presidente della commissione cultura Senato sta elaborando un’interrogazione parlamentare sul caso dei testi copiati dalla neo ministra. Vuole fare chiarezza: approfondire se le tesi firmate da Lucia Azzolina (lauree e specializzazioni) sono copiate o meno. Pittoni rileva la questione dei virgolettati e delle citazioni che sono assenti nei documenti da lei firmati, almeno 5 passaggi della tesi di Azzolina era stati copiati da importanti testi scientifici. Addirittura in un caso, la neo ministra furbetta, avrebbe scopiazzato la risposta del famoso psicoterapeuta udinese Paolo Veronese a una lettrice del quotidiano locale Messaggero Veneto dove teneva una rubrica. Il brano del professionista, con studio in via Carducci, venne pubblicato nell’aprile del 2005 e Veronese morì di un colpo nell’agosto dello stesso anno.

Mentre la leghista Latini (vice presidente commissione cultura alla camera) ha annunciato che chiederà ad Azzolina le sue dimissioni, Pittoni assicura di avere il supporto del gruppo di Fratelli d’Italia e di Italia Viva di Renzi. La reazione dei parlamentari è giustificata dal fatto che i 5Stelle, per un caso analogo che colpì la Madia nel 2017 quando era ministro dell’amministrazione pubblica, chiesero le sue dimissioni evocando il ministro tedesco Theodor Guttemberg che si era dimesso. E’ proprio vero, il dramma dei “moralisti”: chi la fa l’aspetti!.

Related posts