10 Luglio 2020 - 6:04 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

PolverieraCiviBank Exxx…Polzive!!! Azionisti coglionati: Presidente Del Piero, vice presidente Stedile, consigliere Fuccaro, dipendente Scodellaro e Lorenzo Sirch costituiscono una nuova SPA, la “E-ZEB” concorrente diretta di CiviEsco. Magheggio esclusivo.

Quali interessi in conflitto si sprigionano all’interno del triangolo Civibank, E-ZEB Spa, e CiviEsco Srl? Una serie di nomi e un numero civico: il 24 di via Vittorio Veneto a Udine, sede della filiale della Civibank. La banca degli azionisti bidonati concede gli spazi di una propria filiale a una SPA concorrente. I dettagli.

A due giorni dall’approvazione del bilancio della banca Civibank, esplode un magheggio di livello nazionale. Il nome è un pò astruso ed è questo: «E-ZEB S.P.A.» (Zero Emission building) con sede a Udine un via Vittorio Veneto 24, dove ha sede la filiale della Civibank. Quali nomi si nascondono dietro la SPA? La E-ZEB è stata costituita il 23 aprile 2020 e ha per oggetto sociale: “…la produzione e sfruttamento di energia legate prevalentemente a fonti rinnovabili. Commercializzazione e gestione di impianti per la produzione e la distribuzione di energia elettrica o termica…”.

L’appetitoso mondo dell’efficienza energetica ha rapito i soci che sono professionisti di lungo corso nell’ambiente economico finanziario regionale. In stretta relazione fra di loro e delle imprese per cui lavorano. I protagonisti delle spericolate operazioni ai danni degli azionisti della Civibank sono:

Michela Del Piero, presidente del Cda della Civibank di Cividale, già amministratore delegato di DM Elektron di Buja del marito Melchior (Ud) e presidente del collegio sindacale dell’Abi, l’associazione di settore bancario.

Lorenzo Sirch, presidente della Banca di Udine e socio di studio della Del Piero (StudioNec via Giovanni Paolo 2°) nonché presidente commissione ABI del Friuli VG.

Stedile Andrea, vice presidente del CDA della Civibank.

Massimo Fuccaro, consigliere del CDA Civibank e direttore della Net di Udine (raccolta rifiuti).

Sabrina Scodellaro, dipendente-quadro della Civibank e moglie del dirigente della Civiesco (emanazione della Civibank) Massimo Bolzicco.

Gli altri soci della E.ZEB sono, Renata Zamò, Daulo D’Osualdo. la E.F. Fim S.p.a. e la Civiesco srl (emanazione Civibank).

L’elenco di questi nomi provoca e rivela un conflitto d’interessi pauroso e un’insaziabile rapacità per la spartizione di quote di mercato in concorrenza fra loro: Civiesco srl ed E-ZEB.

Se la E-ZEB è una spa che si occupa di efficienza energetica e fonti rinnovabili, la Civiesco non è da meno. Dalle cartelle informative si legge che “…la CiviESCo è una Energy Service Company attualmente controllata da Civibank, un istituto di credito con sede in Friuli Venezia Giulia. La nostra attività si sviluppa nel campo dell’efficienza energetica sia in ambito pubblico sia in ambito privato con un approccio logico ed efficace (…)”.

Il presidente del consiglio di amministrazione è Paolo Ingrassia di Palermo, consiglieri sono: Michele Simonutti e Giovanni Sgura. Sede legale presso la filiale della Civibank di Udine. La stessa sede legale della Civiesco s.r.l. che ha per unico socio (Società soggetta a direzione e coordinamento di Banca Popolare di Cividale S.C.p.A), con sede in Sede Via Vittorio Veneto 24, 33100 Udine. 

Related posts