4 Agosto 2020 - 1:13 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

PolverieraLignanoFvg Exxx…Polzive!!! Interrogazione ieri sera in consiglio comunale sui 6 container di rifiuti sequestrati dalla forestale. Registrazione dell’assemblea secretata. Bosello su tutte le furie. Spunta una pec di Zanin al comune. Esclusivo.

 

E’ in visione la registrazione dei lavori del consiglio comunale di Lignano convocato ieri sera. Come mai da più di 8 anni i rifiuti venivano stoccati abusivamente nel parcheggio? La domanda precisa del consigliere Teghil non ha ricevuto risposta, come quella dell’ex sindaco Trabalza che ha osservato sulle autorizzazioni dei mezzi di trasporto usati per il conferimento dei rifiuti pur in presenza dei divieti di transito. 

Doppio sequestro a Lignano. Prima i 6 container pieni di rifiuti non specificati, poi la registrazione del consiglio comunale di ieri sera. Fra i vari punti discussi durante l’adunanza, c’erano anche due interpellanze separate che chiedevano delucidazioni sul famoso sequestro. Una della civica di Trabalza, l’altra di Lega e Forza Italia. Il segretario locale della Lega Bosello è infuriato con la maggioranza per via delle risposte evasive rilasciate dal sindaco e dall’assessore all’ambiente, ma soprattutto per il sequestro del supporto audio del comune, che ad oggi non si trova.

Un giallo a tinte incendiarie. A proposito dell’area non autorizzata in cui venivano stoccati i rifiuti di Mtf, spunta una dichiarazione del sindaco che rivela di aver ricevuto una pec dell’allora amministratore di Mtf Zanin (2014) che chiedeva di recintare l’area. Questo il resoconto di Bosello:   

“Sia il sindaco che l’assessore all’ambiente, hanno evitato accuratamente di rispondere alle domande precise sui 6 container sequestrati. Hanno tenuto un atteggiamento aleatorio molto vago, banalizzando la questione ritenendola di una superficialità che non interessa a nessuno. Se cosi fosse, avrebbero dovuto rispondere con molta tranquillità ai quesiti molto semplici.

Ma quello che irrita, sostiene il coordinatore della Lega di Lignano Bosello, è la mancanza di trasparenza, soprattutto per noi cittadini, sulla faccenda dei 6 container sequestrati”.

Related posts