25 Maggio 2020 - 8:17 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

Disordine Fase2 Exxx…Polzive!!! Insorgono gli esercizi pubblici. E’ una falsa Ri-Partenza, regole incerte e costi troppo alti, il metro di distanza decapita il mercato. Aprire non conviene. Zaia, astro nascente del Nord, finisce sul Financial Times e fa ingelosire Salvini. Il Piccolo ridimensiona Fedriga. Esclusivo

E’ una falsa Ri-Partenza e per molti esercizi pubblici sarà un bagno di sangue, la tagliola del metro di distanza, lo spazio ombrellone, il plexiglass, le mascherine e il divieto di fare baldoria con gli amici decapiterà l’intero comparto. Chi ha capito la difficile condizione di bar ristoranti e negozi è stato Luca Zaia che ha fatto la voce grossa a Roma insieme alla spalla Bonaccini. 

Sabato 16 maggio Repubblica ha dedicato una pagina intera al governatore Zaia. Qualche giorno prima, se ne era occupato anche il Financial Times che lo aveva definito «astro nascente» della Lega facendo ingelosire sia Salvini che alcuni quotidiani friulani ossessivamente tarati pro Fedriga. Zaia non si scompone e in questa guerra di primattori regionali il presidente veneto si limita a dire che «…è passata la linea del Veneto». In Friuli si replica affermando che è passata la linea Fedriga. Solo Il Piccolo mantiene una certa distanza dalle tifoserie da curva nord contro curva sud. Resta un fatto, certo, che nulla sarà più come prima, c’è l’incertezza delle attività commerciali e la conferma dell’astro nascente Luca Zaia scaraventato sulla stampa internazionale. E’ qui che s’incastra il nuovo corso del centro destra che presenterà il conto anche a Est del Nord Est. Le questioni friulane sulla gestione della crisi sono indelebili. Scintille e responsabilità investono l’esecutivo Fedriga. Il capitolo nave-Covid, la gestione sanitaria, i magheggi sulle mascherine, i numeri delle casse integrazioni in deroga. I titoli non bastano e i dati ISTAT di oggi sono allucinanti: 1 italiano su 3 è a rischio povertà.  

Related posts