28 Gennaio 2021 - 3:46 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

PolverieraTrieste Exxx…Polzive!!! Il Friuli colonizza l’Impero: Il direttore del MessaggeroVeneto guiderà anche “Il Piccolo”. Triestini sul piede di guerra, proclamato lo stato di agitazione, 5 giorni di sciopero. Noi siamo diversi dai friulani. Via anche il vicedirettore Bollis, arriva Roberta Giani, Condirettore. Esclusivo.

Bufera improvvisa nel mondo dell’editoria nordestina. Radicale capovolgimento di direzione al quotidiano “Il Piccolo” 〈140 anni dalla nascita〉 di Trieste. Da oggi la guida sarà affidata a Omar Monestier che sarà coadiuvato da Roberta Giani 〈profonda conoscitrice della realtà politica giuliano-isontina, ben 15 anni al quotidiano, poi a Repubblica e, fino a ieri, direttore della “Gazzetta di Modena” nella veste di condirettore. Il direttore uscente, Enrico Grazioli, sarà destinato ad altri incarichi all’interno del gruppo e Alberto Bollis, vicedirettore fino a ieri, sollevato dall’incarico. L’assemblea dei redattori, come si legge nel comunicato diffuso oggi, annuncia lo stato di agitazione che prevede un pacchetto di ben 5 giorni di sciopero per le modalità con cui è stata presa la decisione. L’assemblea dei redattori si dichiara contraria all’operazione della doppia direzione affidata a un solo direttore in quanto “la Venezia Giulia e il Friuli sono due realtà territoriali e dai riferimenti culturali estremamente differenti 〈…〉 non facilmente omologabili…”.   

 

 

L’assemblea dei redattori aggiunge che ­“…dopo 140 anni, si è conclusa una storia, quella di un Piccolo totalmente indipendente come volle il suo fondatore Teodoro Mayer”.  

Related posts