25 Febbraio 2020 - 7:56 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

PolverieraZanin: Esplode il giallo Zubin (140mila euri/anno): conferme di compatibilità solo orali e non scritte; il giallo delle verifiche a inizio legislatura. Mtf di Lignano (Ud) unica partecipata d’Italia che serve solo un comune. Verifica di metà mandato. Esclusivo

Che la segreteria di un organo istituzionale come quella del presidente del consiglio vada contro se stessa, è quanto meno un azzardo. Vieppiù che il dirigente-segretario Zubin gode di un buon trattamento economico (140mila euri/anno). Tutto si tiene. Anche perché: La comunicazione degli uffici della regione alla giunta delle elezioni regionale presentata ieri, rende ancora più nebulosa la situazione del presidente del consiglio Zanin e la sua carica di amministratore unico (fino al 31 luglio 2019) e di direttore generale in Mtf di Lignano. Il segretario Zubin ha riferito solo “oralmente”, si attende un documento scritto e controfirmato del suo autorevole parere. Inoltre esplode il giallo delle comunicazioni da parte del consigliere regionale Zanin che sarebbero state “ottemperate” a inizio legislatura (dichiarazioni di Zubin). Se Zubin afferma di aver verificato tutti i profili d’incompatibilità ancora alla data d’insediamento, per quale motivo ha atteso diverse settimane prima di comunicare alla giunta “oralmente”?. Resta sospetta la funzione di una partecipata a capitale interamente pubblico, la Mtf di Lignano che, unico caso in Italia, si occupa di raccolta rifiuti per un solo comune. Inoltre, alcuni consiglieri, sono propensi a introdurre anche per il presidente del consiglio una verifica di metà mandato come per i presidenti di commissione.  

Related posts