24 Gennaio 2021 - 8:40 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

PressioneSocialeFvg Exxx…Polzive!!! Ai dipendenti comunali di Udine tamponi gratis: VestagliaFontanini impegna 22 mila euri per 318 garantiti. Partite Iva alla canna del gas. Sul Covid, il Friuli resta la peggior regione del Nord. Esclusivo

Dopo che Fontanini ha disposto l’acquisto di 120 computer Lenovo per i dipendenti in smart working (che aspettano a introdurre la cassa integrazione anche nel pubblico impiego?), ora arriva un’altra rata di privilegi per i dipendenti del pubblico impiego di Udine. VestagliaFontanini ha impegnato 21 mila 624 euri per sottoporre alla misura del tampone ben 318 dipendenti. In questi giorni di Covid. in municipio, non c’è anima viva. A che serve tamponare 318 garantiti? Friuli latrina italica e Partite Iva senza mutande. Disordine sociale dietro l’angolo tant’è che a Leopost sono giunte segnalazioni di persone, che, esasperate dalla crisi, hanno iniziato a suonare i campanelli delle abitazioni di alcuni dirigenti del pubblico impiego. 

Tornando alla determina, il provvedimento è del 20 novembre scorso e rileva che: è intendimento di questa amministrazione 〈UDINE〉, formalizzare una convenzione con un laboratorio di analisi privato al fine di effettuare tamponi molecolari per profilassi preventiva e profilassi d’urgenza 〈…〉.

Il numero dei dipendenti comunali impegnati nei servizi essenziali e in attività con maggior contatto con l’utenza sono indicativamente 318 unità. Visto il rapporto dell’U.O. Sicurezza e luoghi di lavoro del 17.11.2020, si propone di affidare alla ditta “Si Cura Srl” di Udine, il servizio in oggetto verso un corrispettivo di € 68 a tampone per una somma complessiva di € 21.624,00. Udine infetta, regione malata. Partite iva senza mutande.

Rispetto ai rilievi della giornata sull’incidenza Covid in Friuli, i dati di oggi mantengono un trend pericolosamente critico. In regione sono stati rilevati 554 nuovi contagi (il 9,45 per cento dei 5.864 tamponi eseguiti) e 26 decessi da Covid-19. 

Il ministro Speranza ha confermato le aree gialle: Lazio, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna, Veneto. Fra le Regioni arancione tutte in calo/stazionarie tranne Friuli VG 〈+28.7%〉.

Related posts