10 Luglio 2020 - 5:57 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

ProgettoFvg Exxx…Polzive!!! I moderati di Bini rinnovano i delegati provinciali, eletti Elisa Palù per Pordenone e Morandini per Udine. Tensioni in Forza Italia: Ancora vacante il nome del coordinatore provinciale UD. Esclusivo,

La federazione dei moderati Fvg (con Forza Italia), formalizzata alcune settimane prima dell’emergenza Covid, è sempre più a trazione “ProgettoFvg per una regione speciale” di Bini-Di Bert. Mercoledì sera si è riunito il direttivo provinciale di Udine per saldare alcuni perfezionamenti legati al coordinamento della provincia di Udine. La provincia sarà divisa in due: Alto Friuli e Udine rispettando i collegi elettorali delle elezioni regionali.

In attesa di scegliere il delegato alpino, nuovo segretario provinciale di Udine è stato eletto Edy Morandini che si occuperà di tutte le incombenze inerenti i nuovi gruppi e le prossime scadenze elettorali. La nomina ha un significato politico notevole giacché mette in crisi il contraente della federazione dei moderati del Friuli VG, ovvero Forza Italia.

Da più di un anno il coordinamento provinciale degli azzurri è vacante, l’imbarazzo di Morandini si è materializzato mercoledì scorso in consiglio regionale. Durante un colloquio molto riservato fra Morandini e Mattiussi, è emersa la questione che ha messo d’impaccio anche il consigliere regionale di Aquileia, in particolare quando Morandini si è rivolto a Mattiussi: “Con chi mi devo rapportare?”. Forza Italia non ha il coordinatore della provincia più vasta del Friuli. Del precedente Ferruccio Anzit, dopo lo sbrego con Riccardi e il flirt con PM Zanin, non si hanno più notizie.

Quindi toccherà a Edy Morandini rappresentare il vacante Forzista alle imminenti riunioni pre elettorali, soprattutto a Cividale e a Varmo.

In quanto alle altre nomine, i nomi sono i seguenti: Maurizio Tripani per la provincia di Gorizia, Giorgio Cecco per Trieste e la novità di Elisa Palù per la provincia di Pordenone. Palù è consigliera comunale di opposizione a Sacile. Segretario del partito resta Sergio Bini e presidente Di Bert.   

Related posts