13 Dicembre 2019 - 9:55 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

ProgettoFvg Exxx…Polzive!!! Saro espulso dal partito di Bini. Il senatore di Martignacco ha convocato per oggi una conferenza stampa a Udine. “C’è grande spazio per i riformisti”. Zanon e forse Zalukar nel gruppo.

Nella tarda mattinata di oggi, Ferruccio Saro, spiegherà le ragioni che lo hanno portato alla rottura definitiva con Bini. E’ stato sfiduciato ieri sera dal gruppo di Pogetto Fvg. Com’era prevedibile. A Pagnacco aveva anticipato: “C’è un grande spazio che si apre nella politica regionale. Quello dei moderati e riformisti, non si può restare subalterni, la regione è ferma e nessuno dice nulla. Ci saranno grosse novità”.

Nelle lunghe riflessioni sahariane, spuntano alcuni nomi che potrebbero seguire il senatore di Martignacco: il fido Emanuele Zanon e soprattutto la spina nel fianco del vice presidente, vero obiettivo di Saro: Walter Zalukar. Con due consiglieri regionali, Saro potrebbe costituire una nuova formazione in consiglio regionale. Per ora sono solo voci, ma l’ex direttore del pronto soccorso di Trieste è un osservato speciale dal gruppo udinese. Frattura scomposta e irrimediabile che si riflette anche su Udine dove il senatore manteneva sempre un buon rapporto con il capogruppo Zanolla e con la pedina Manzan, neo assessora, che ha sempre mantenuto un rapporto di vicinanza molto stretta con Saro.  Comunque, ad oggi non ci sono margini per ricucire. Bini si porta dietro la squadra che, in origine, ha fondato il partito: Pottino, Morandini, Da Re e gli inserimenti dei goriziani e di Di Bert.  

Related posts