20 Febbraio 2020 - 9:18 am


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

CentroDestraFvg Exxx…Polzive!!! Il sindaco di Udine disonora la Protezione Civile: Bloccati i servizi. Non si presenta alle riunioni di tutti i volontari. Schiaffo al personale che non può operare. Riccardi e Fedriga impacciati. Esclusivo.

In caso di emergenza Udine finirebbe nel caos. Ma in che mani siamo? L’irresponsabile sindaco di Udine non si presenta alle riunioni operative della Protezione Civile (ieri sera). Lo chiamano…, ma lui, ignora. Per questo motivo è paralizzata la Protezione civile di Udine. In tempi di emergenza, Fontanini riposa. Il delegato alla protezione civile di Udine Andrea Cunta ha dato le dimissioni venerdì scorso. Il sindaco ha avocato a sé la delega ma se ne sbatte degli impegni e del personale volontario. E’ accaduto ieri sera, quando, dopo continue mail d’invito alla riunione operativa con tutti i volontari, Fontanini non si è presentato. Dov’era? 

La Protezione Civile di Udine non può operare causa mancanza di visite mediche. Mancano le attrezzature necessarie per gli interventi del 2020. Citofonate a Riccardi: Fontanini disonora la Protezione Civile e preferisce a far festa.

Il sindaco se ne sbatte anche dei documenti che stanno sulla sua scrivania da novembre scorso e sono quelli relativi all’individuazione di aree d’atterraggio elicotteri. Aviogetti che, per noncuranza del sindaco, hanno percorso Campoformido-Udine e ritorno, a vuoto (costo 100 euri/minito, paga Pantalone).

I volontari di Udine non possono intervenire perché non tutelati in salute e sicurezza, non possono indossare le divise, non possono utilizzare i mezzi perché non sono idonei.

La sede Centrale della Protezione Civile di Palmanova sollecita il sindaco ma lui ignora e non risponde, gli uffici comunali nemmeno. Fontanini, vergogna del centrodestra e della Lega, perché continui a fare un mestiere che non sei capace? Citofonare a Riccardi che, suo malgrado, si ritrova a dover presentare un buco nero dell’efficienza della Protezione Civile proprio nel capoluogo friulano.

Related posts