23 Settembre 2020 - 2:51 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

SanitàFvg Exxx…Polzive!!! In Friuli esplode una bomba sanitaria e i dirigenti vanno in ferie. Cavarzerani e Castellerio dichiarate Zona Rossa. Braganti in Toscana, Regattin, Caporale e Faldon sullo sdraio. L’azienda friulana sulle spalle di Riccardi. Esclusivo.

Lo show della Lega di ieri in Cavarzerani a Udine era troppo importante, mediaticamente, per infangarlo con la macchia della totalità della direzione dell’azienda sanitaria Friuli Centrarle in ferie. Due zone rosse sono state dichiarate in Friuli: la caserma Cavarzerani e il Seminario di Castellerio di Pagnacco alle porte di Udine. Di fronte al pericolo di una bomba sanitaria causa invasione migrantes, l’intera dirigenza dell’azienda ieri è partita per le ferie: Il direttore generale Braganti è volato in Toscana, Faldon, Regattin e Caporale irragiungibili. L’azienda sanitaria friulana, cui il sindaco pivettaro aveva consegnato recentemente il sigillo della città al direttore generale, è senza guida. Questo rovente week end sarà tutto sulle spalle dell’assessore Riccardi costretto a rinunciare a tirare il fiato. Due zone rosse, rischio bomba sanitaria al pari della caserma Serena di Treviso e i notabili della sanità tagliano la corda. Direzione sbiellata, sanità infetta. Chi paga?

Related posts