20 Settembre 2019 - 6:39 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

SanitàFvg Exxx…Polzive!!! Zavattaro resta, dopo le proroghe galoppano le gare: ecco le sei ditte ammesse per il servizio del lavanolo, valore presunto: 73milioni di euri. Esclusivo

 

Il mese di aprile di quest’anno (cfr Leopost del 19/4), era stata nuovamente prorogata e modificata la gara a procedura aperta per la fornitura del servizio di lavanolo integrato per gli enti del servizio sanitario regionale del Friuli Venezia Giulia. Il 16 luglio scorso, in via Pozzuolo a Udine, si è riunito il seggio di gara per la prima seduta pubblica telematica relativa alla procedura aperta per il servizio. Il seggio era composto da Marco Zanon (Presidente del seggio), Elisabetta Dal Bon (teste) e Martina Fichera (teste e segretario verbalizzante). La fornitura è articolata in più lotti per un importo presunto complessivo di € 72.887.641,60 (€ 27.608.955,15 + € 45.278.686,45 per opzioni contrattuali) per 60 mesi. 

Si è preso atto dell’esito delle sedute di gara tenutesi i giorni i giorni 16 luglio 2019 e 9 settembre 2019 afferenti la procedura ad evidenza pubblica per la fornitura del servizio di lavanolo integrato a ridotto impatto ambientale per gli Enti del servizio sanitario regionale del Friuli – Venezia Giulia, IDSER006 CUC e sono state censite le seguenti offerte telematiche:

ADAPTA per i LOTTI 3, 4 e 5

HOSPITAL SERVICE per i LOTTI 3 e 5

LAVANDERIA INDUSTRIALE CIPELLI per i LOTTI 3 e 4

SERVIZI ITALIA SPA per i LOTTI 3, 4 e 5

SERVIZI OSPEDALIERI per i LOTTI 3, 4 e 5

SERVIZI SANITARI INTEGRATI per i LOTTI 3, 4 e 5

Related posts