16 Ottobre 2019 - 4:34 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

ComuniMangiatoie Exxx…Polzive!!! CentroDestra irriconoscibile. Gli amministratori friulani vogliono l’aumento. Sono i più pagati del Nord, maggiorazione del 25% e nei comuni turistici del 100%. Vogliono anche il portavoce. Vergogna Italica a Est del NordEst

Il tema è emerso durante la seduta della prima commissione del Cal di questa settimana. I sindaci e amministratori friulani chiedono all’assessore alle autonomie locali Roberti, un “adeguamento” dell’indennità di carica per un impegno che, volontariamente, si sono messi in testa di fare. In pratica vogliono tirare mesate più alte. Politica come mestiere. Occorre fissare bene in testa che:

I sindaci e gli amministratori dei comuni friulani sono pagati più dei cugini veneti del 25%. 

I sindaci friulani godono del particolare trattamento riservato a coloro che amministrano i comuni “Turistici”, costoro tirano il 125% in più degli omologhi della regione Veneto (esempio recente quello del sindaco di Chiusaforte Fuccaro, 625 anime: 1.800 euri). Friuli mangiatoia d’Italia.

I sindaci dei comuni friulani godono dello speciale trattamento di fine rapporto, una mesata moltiplicata per gli anni di carica come bonus di uscita solo per i sindaci friulani. Vergogna d’Italia.

In Veneto, gli assessori comunali al di sotto dei 5.000 abitanti ricevono un semplice gettone presenza. In Friuli sono pagati con un’indennità di circa 500 euri/mese.

Friuli Mangiatoia d’Italia. Come non bastasse, e al netto delle agitazioni dei sindaci friulani dell’altro giorno al Cal, Lirutti, neo sindaco di Tavagnacco (Ud) ritiene doveroso dotare il proprio ufficio della figura di un portavoce: 25mila euri/anno (nome del fortunato su richiesta e stasera saranno pubblicati i nomi dei 110 ammessi).

I sindaci friulani sono più pagati di quelli veneti mediamente del 330% in più. Caro assessore Roberti, cosa vogliono? Friuli Mangiatoia d’Italia. 

Related posts