25 Febbraio 2020 - 6:55 pm


Il blog più querelato del Nord

Breaking News

TapiroUdine Exxx…Polzive!!! Giunta Fontanini nell’abisso: i disperati, compreso il medico Barillari, volevano avvelenare i bambini: una discarica accanto a una scuola materna. Caos PortaPorta, ennesimo capitombolo della coppia degli inutili Olivotto-Govetto. Chiamate Striscia. Esclusivo.

Si autobocciano, e per fortuna. L’irriconoscibile centrodestra udinese voleva avvelenare i bambini: realizzare una discarica a cielo aperto accanto a una scuola materna. 

Non era mai successo che una maggioranza comunale smentisse se stessa. Sterilizzata una delibera che del 26 novembre scorso sul progetto di discarica poi bocciato. La delibera per realizzare un centro di raccolta rifiuti accanto a una scuola materna era stata firmata dal pivettaro Fontanini (sindaco…), da Michelini (vice…), da un medico (???) Barillari (sanità…Forza Italia), dall’inutile Olivotto, Laudicina, Cigolot, dalla cocca smemorata Battaglia e dallo sceriffo Ciani, Ne danno conto oggi il MessVeneto, l’ex assessora Perissutti e un lettore che fa anche una proposta intelligente.

Ma cosa state a fare? I talebani della fissa sul porta porta raccolta rifiuti sono gl’incapaci Fontanini (6mila euri/mese), l’assessora Olivotto (3.000 euri/mese) e il cercatore di gloria giuntale Govetto. Dopo i proclami sulla realizzazione della discarica per riparare alla sciagura del porta porta, oggi, dopo 2 mesi, la smentita: la discarica non si farà. Tornate nel contado oppure chiamate Striscia.  

Related posts